Comparazione o confronto tra Costituzioni:Francese,Tedesca ed USA.

Bo. 27.9.14
Comparazione e confronto tra Costituzioni: Francese, Tedesca e USA.

Le Costituzioni sono state scritte; quella USA nel 1787 circa, la Francese nel 1958 e la Tedesca nel 1949.
Tre periodi storici diversi, anche se la distanza di pochi anni è breve, tra la Costituzione Francese e quella Tedesca, ed entrambe, dimostrano una diversità  fondamentale da quella inglese ed americana che riguarda il rapporto tra la religione e lo Stato sociale.

I primi 4 articoli della Costituzione Usa riguardano la distribuzione dei poteri, legislativo, giudiziario, ed esecutivo, che devono avere un controllo gli uni sugli altri.
Invece le Costituzioni Europee simili a quella Italiana hanno due diverse impostazioni iniziali che riproduco.
La Francese:
TITOLO I. LA SOVRANITÀ
Art. 2. - La Francia è una Repubblica indivisibile, laica, democratica e sociale. Essa
assicura l'eguaglianza dinanzi alla legge a tutti i cittadini senza distinzione di origine, di
razza o di religione. Essa rispetta tutte le credenze.
L'emblema nazionale è la bandiera tricolore, bleu, bianca e rossa.
L'inno nazionale è la "Marsigliese".
Il motto della Repubblica è "Libertà, Eguaglianza, Fraternità"
II suo principio è: governo del popolo, dal popolo e per il popolo.
Omissis
Art. 3. - La sovranità nazionale appartiene al popolo che la esercita per mezzo dei suoi

rappresentanti e mediante referendum.

Nessuna frazione del popolo né alcun individuo può attribuirsene l'esercizio.
Il suffragio può essere diretto o indiretto nei modi previsti dalla Costituzione. È sempre
universale, eguale e segreto.
Sono elettori, nei modi stabiliti dalla legge, tutti i cittadini francesi di ambo i sessi, che
godano dei diritti civili e politici.
La legge favorisce l’uguale accesso delle donne e degli uomini alle cariche elettive e
alle funzioni pubbliche elettive.
Art. 4. – I partiti e i gruppi politici concorrono all’espressione del voto. Essi si formano
ed esercitano la loro attività liberamente. Essi devono rispettare i principi della
sovranità nazionale e della democrazia. Essi concorrono all’attuazione del principio

affermato all’ultimo comma dell’art. 3 secondo le condizioni stabilite dalla legge.

La Tedesca:
I. I diritti fondamentali
 
Articolo 1 [Protezione della dignità umana]
(1) La dignità dell'uomo è intangibile. È dovere di ogni potere statale rispettarla e proteggerla.
(2) Il popolo tedesco riconosce gli inviolabili e inalienabili diritti dell'uomo come fondamento di ogni comunità umana, della pace e della giustizia nel mondo.
(3) I seguenti diritti fondamentali vincolano la legislazione, il potere esecutivo e la giurisdizione come diritti direttamente applicabili.
 
Articolo 2 [Diritti di libertà]
(1) Ognuno ha diritto al libero sviluppo della propria personalità, in quanto non violi i diritti degli altri e non trasgredisca l'ordinamento costituzionale o la legge morale.
(2) Ognuno ha diritto alla vita e all'integrità fisica. La libertà della persona è inviolabile. Solo la legge può limitare questi diritti.
 
Articolo 3 [Uguaglianza davanti alla legge]
(1) Tutti gli uomini sono uguali di fronte alla legge.
(2) Gli uomini e le donne sono equiparati nei loro diritti. Lo Stato promuove la effettiva attuazione della equiparazione di donne e uomini e agisce per l'eliminazione delle situazioni esistenti di svantaggio.
(3) Nessuno può essere discriminato o favorito per il suo sesso, per la sua nascita, per la sua razza, per la sua lingua, per la sua nazionalità o provenienza, per la sua fede, per le sue opinioni religiose o politiche. Nessuno può essere discriminato a causa di un suo handicap.
 
Articolo 4 [Libertà di fede e di coscienza]
(1) La libertà di fede e di coscienza e la libertà di confessione religiosa e ideologica sono inviolabili.
(2) È garantito il libero esercizio del culto.
(3) Nessuno può essere costretto contro la sua coscienza al servizio militare armato. I particolari sono stabiliti con legge federale.
 
Articolo 5 [Libertà di espressione]
(1) Ognuno ha diritto di esprimere e diffondere liberamente le sue opinioni con parole, scritti e immagini, e di informarsi senza impedimento da fonti accessibili a tutti. Sono garantite le libertà di stampa e d'informazione mediante la radio e il cinema. Non si può stabilire alcuna censura.
(2) Questi diritti trovano i loro limiti nelle disposizioni delle leggi generali, nelle norme legislative concernenti la protezione della gioventù e nel diritto al rispetto dell’onore della persona.
(3) L'arte e la scienza, la ricerca e l'insegnamento sono liberi. La libertà d'insegnamento non dispensa dalla fedeltà alla Costituzione.
  Queste due Costituzioni pur riferendosi alla democrazia usano un termine diverso per definire la funzione delle Leggi, sia Costituzionali che normali, ed è la posizione degli abitanti, cittadini e contadini.
La definizione: la Legge è eguale per tutti e  la definizione diversa che tutti sono eguali di fronte alla Legge.... non esiste alcun valore di posizione, esiste la Legge, che in senso scientifico e naturale è uguale per tutti, anche se nella specie umana le persone sono diverse.
Facciamo un esempio di omicidio, comunque esiste un minimo ed un massimo della pena per Legge, e non si transige, deve essere eguale per tutti, non ci sono criteri di costume e o di religione che possano far variare la Legge naturale e scientifica, altrimenti è il caos del libero arbitrio irrazionale e contraddittorio.
L'osservazione è semplice, chiara e diretta, ed in questo aspetto culturale, l'Europa si dimostra arretrata o legata a criteri di costume riduttivisti del problema della razionalità comune agli europei dopo 2 guerre mondiali a causa delle ideologie ed idealistiche visioni.
Gli Articoli delle 2 Costituzioni sono molto più chiari ed espliciti della Costituzione Italiana nella materia fondamentale della Democrazia, Diritti e Libertà, dell'umanità, sicuramente non sono dogmatici come nella italiana che inizia con una unica ed estranea o banale affermazione riduttiva, espressa da un solo termine: il lavoro, in senso assoluto, perchè isolato da diritti e libertà.
Ora e sempre-X--- Legio --Italiana  d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.