Post

Visualizzazione dei post da 2018

DI MAIO E SALVINI: MISTIFICATORI DELLA REALTA' POLITICA?

Immagine
Bo. 18. 12. 18
L'UOMO SANO.

DI MAIO E SALVINI: MISTIFICATORI DELLA REALTA' POLITICA?

Che dire delle quote: 780 e 100, di cui non si conoscono principi e criteri ma che tutti sperano di riscuotere, dagli evasori ai disoccupati cronici, ai giovani studenti di famiglie abbienti, i soldi non guastano mai, si diceva una volta nei ceti lavoratori.
Oggi pare che lo dicano anche gli evasori.
I decreti Legge hanno da sempre favorito l'evasione, in cambio di beneficenze e corruzione, a cominciare dagli industriali maggiori divenuti monopolisti del mercato, sostituendo lo Stato egemone.
La Repubblica clericale italiana, improntata alla devianza dei problemi fondamentali, cosi come all'ipocrisia verso tutti gli altri paesi, con ipocrite auto-celebrazioni, di cui lo Stato della Chiesa Cristiana è l'inquisitore del sapere e delle tasse sul lavoro.
La mistificazione delle promesse del reddito a 780 e quota 100, avviene rimanendo sul vago delle promesse, senza precisioni, una volta sono …

SALVINI : DEMOCRISTIANO VESTITO DI VERDE.

Immagine
Bo. 16. 12. 18
                              Vestito verde, anima bianca.

SALVINI : DEMOCRISTIANO VESTITO DI VERDE.

Non vi sono dubbi sulle pretese di quota 100, sono la prerogativa pregiudiziale, di far andare in pensione quando lo decide il governo "DC" , oggi Lega.
Innanzitutto la falsità di attribuire a tutto il popolo italiano la scelta sia Lega che M5S, come se avessero fatto un referendum solo su di loro, un plebiscito totalitario, del quale sono i vincitori, ma ciò non è accaduto, una allucinazione dello specchio della politica odierna.
Che succede se la falsità delle informazioni diventa il metodo del sistema politico, clericale ed egocentrico narcisista, F.I., Lega e M5S, sopra ogni altra opinione: si chiama integralismo  totalitario di privilegiare chi pare a loro; esempio con le quota 780 per i finti disoccupati, evasori fiscali ed altro.
Mentire nel sistema politico istituzionale, come manipolare i dati ISTAT, per non far conoscere il reale stato della società e dell&…

RIFORME: IN ITALIA SONO SOLO PAROLE VUOTE.

Immagine
BO. 12. 12. 2018                                            L'arte si sà cos'è, ma le riforme in Italia????

RIFORME: IN  ITALIA  SONO SOLO PAROLE VUOTE.
Dopo le  proposte politiche delle 780 Euro e di quota 100, in stile gerarchico, senza introduzione politica o insieme di proposte  strutturali, i provvedimenti economici senza coerenza politica, diventano, ora, sulla bocca di Conte, delle riforme. Straordinaria mistificazione, quando nessuno dice esattamente di quali cifre si tratta e come sono redistribuite,dove il ruolo del centro d'impiego è un falso, se non si cancella il libero mercato, cosa antidemocratica assoluta. Questa si chiama manipolazione delle informazioni e dei programmi politici, di cui Grillo è il principale protagonista, da comico a manovratore politico, quasi un fenomeno, se non fosse solo perchè privo dei principi di Legge, perché si sottintende che la Legge del movimento è lui,ad personam,che svolge la funzione ad omnia. Quindi sembra il "guru" de…

PSEUDO POLITICA E FARSA: M5S E LEGA, CONTE IN TESTA.

Immagine
Bo. 26. 11. 18

                                             LA POLITICA SURREALE DEL GOVERNO ITALIA.


PSEUDO POLITICA E FARSA: M5S E LEGA, CONTE IN TESTA.

Perchè ciò che viene scritto è illusorio, perchè i centri per l'impiego, non possono diventare il collo di bottiglia attraverso il quale passano tutte le distribuzioni dei redditi di cittadinanza, che non sono il contrasto alla povertà dei ceti lavoratori,dei quali Di Maio ignora l'esistenza effettiva, reale,ma non quella formalmente inutile...
I Centri per l'impiego oltre che allungare i tempi per l'avvio al lavoro, dovrebbero esautorare le Agenzie private per l'Impiego, aumentando la disoccupazione,quando non vi siano falsificazioni, che aumentano il lavoro burocratico, per poi chiedere la semplificazione, aggiungendo nullafacenti di controlli inutili.
Questa classe dirigente assomiglia a degli illusi confusionari di uno Stato religioso a cui provvede la fortuna, ovvero, i lavoratori, artigiani, commercianti e piccol…

LE FORZE POLITICHE ITALIANE E IL MILLANTATO CREDITO.

Immagine
Bo. 24. 11. 2018

                              I GOVERNI D'ITALIA  DALL'UNITA' AD OGGI.


LE FORZE POLITICHE ITALIANE E IL MILLANTATO CREDITO.

Il malcostume nasce nel momento stesso dell'Unità d'Italia, ovvero come disse Garibaldi, abbiamo costituito l'Italia, dobbiamo fare degli italiani un popolo .
Correttamente tutte le forze parziali ed illegittime, vi hanno tentato, ostacolate dalle divisioni politiche e culturali, come la Chiesa, da sempre ha rifiutato di riconoscere lo Stato Italiano, laico e civile, tranne quando gli Americani le hanno affidato, con aiuti vari, la responsabilità politica del controllo dell'Italia.
Allora la Chiesa Italiana dopo oltre mille anni ha assunto il potere temporale sull'Italia, facendosi forza politica come Democrazia Cristiana, ed ecco che si ripropone il millantato credito, con la doppia ed identica funzione delle due Istituzioni, Camera e Senato, ovvero il bicameralismo perfetto- mente inutile, visti i decreti d'urgenz…

L'ITALIA DEMENZIALE, TUTTO IL SISTEMA POLITICO FUNZIONA BENE.....?

Immagine
Bo. 20.11. 2018




L'ITALIA DEMENZIALE, TUTTO IL SISTEMA POLITICO FUNZIONA BENE.....?

Che dire della perseveranza "diabolicamente" stupida di perseguire obiettivi politici ed economici disastrosi per il Pese Italia.
Riempono centinaia di fogli pensando che cambi la realtà, e presentandoli come la panacea dei mali dell'Italia governata dal clero cristiano e compagnia che sono incapaci di capire cosa sia una funzione matematica, solo perchè per loro la Terra e la specie umana sono al centro dell'Universo, con "Dio creatore".
Ciò non risolve i problemi di  sopravvivenza della specie umana sul pianeta terra,satellite del Sole o stella, nome antico e affascinante,ma non scientifico.
Il criterio del pregiudizio è la regola dei politici italiani, i quali, protetti da un sistema politico Costituzionale, incoerente e contraddittorio con le leggi della coerenza, l'idea che si debba conquistare il paese e mantenerlo sotto il giogo dell'ignoranza e della falsificaz…

REDDITO DI CITTADINANZA: CHI PAGA?

Immagine
Bo. 16.11. 18
                                       LA NATURA NON è INFINITA.

REDDITO DI CITTADINANZA: CHI PAGA?


Il reddito di cittadinanza è lo sfascio delle pensioni INPS, dei redditi accumulati da tutti i lavoratori e dalle imprese, per una redistribuzione a pioggia per i furbastri che si iscrivono ai Centri per l'Impiego con professionalità inesistenti che non troveranno mai lavoro, ma metteranno in tasca i soldi di altri, come fanno solo  i parlamentari italiani, senza aver mai fatto una LEGGE QUADRO, ma solo decreti d'urgenza.
Lo sfascio dell'INPS sarà la rovina del paese con conseguenze imprevedibili, per la svalutazione radicale delle pensioni a danno dei lavoratori poveri innanzitutto, e per molte imprese.
Solo i grandi monopoli economici  e gruppi industriali forti possono salvarsi da una crisi economica simile alla Grecia,ma molto peggiore per l'Europa.
L'arroganza degli incompetenti ha dell'assurdo come la loro pervicacia convinzione di aver ragione senz…

DI MAIO, SALVINI E RENZI: L'IMPORTANTE è CREDERE DI SAPER FARE.....MA I NUMERI NON MENTONO, SE SI CONOSCE LA MATEMATICA.

Immagine
Bo. 9. 11. 18

                                               La cultura del credere e del fare.


DI MAIO, SALVINI E RENZI: L'IMPORTANTE è CREDERE DI SAPER FARE.....MA I NUMERI NON MENTONO, SE SI CONOSCE LA MATEMATICA.

Sarebbe sufficiente che ogni discorso fatto da questi politici si fondasse sui fatti dinamici delle tasse, e sull'evasione percentuale, per tasse sproporzionate per alcuni e inferiori per altri.
Così come funzionano i Centri per l'impiego cardine della messa in opera del reddito di cittadinanza, per capire che Di Maio non sa di cosa parla  con potenziamento dei Centri, parola priva di senso reale, ma l'effetto sarà di distribuzione a pioggia dei soldi pubblici anche agli evasori....che dire di Salvini e del dramma del Veneto, avanti con condoni e sprechi di parole inutili.
Dei disoccupati e del lavoro, come dello sviluppo non se ne parla più, mentre l'Italia afflitta da danni ingenti per i cambiamenti climatici, non sembra essere argomento indispensabile ed…

CENTRI PER L'IMPIEGO, UNICA SEDE PER IL MERCATO DEL LAVORO.

Immagine
Bo. 3. 11. 18

                           IL PICCHIO OSSERVA IL CESTO VUOTO DEL MANGIME.

CENTRI PER L'IMPIEGO, UNICA SEDE PER IL MERCATO DEL LAVORO.

Affinché il progetto del Reddito di cittadinanza abbia una applicazione coerente e solo per coloro che ne hanno la necessità; il centro per l'Impiego dovrebbe diventare l'unica autorità competente per il mercato del lavoro.
L'eliminazione di tutte le agenzie per il lavoro sarebbe un obbligo, per Di Maio e Grillo, ovvero il volpillo, che non entra nel pollaio delle galline, ovvero il parlamento.
Secondo i requisiti sarebbero aboliti per necessità, ogni persona deve accettare qualsiasi lavoro? 
Altrimenti con i mestieri strani si campa gratis, ma questo i furbastri l'hanno già capito.
Quindi il reddito di cittadinanza diventa una pioggia di soldi gratis a nullafacenti e benestanti, come Di Maio, prima della politica,o Volpillo che non sà cosa sia lavoro industriale, e forse neppure Salvini che parlano tanto degli Italiani/e, men…

FURBONI, FURBETTI E FURBASTRI NELL'ITALIA.

Immagine
Bo. 1. 11. 2018
                    LA POSIZIONE DEL SISTEMA POLITICO ITALIANO SULL'ITALIA.


FURBONI, FURBETTI E FURBASTRI NELL'ITALIA DEL DOPOGUERRA.

Indubbiamente il crollo del regime comunista sovietico si intreccia con il crollo del sistema clericale o democristiano/ comunista dell'Italia, crollato per corruzione endemica.
I furboni che hanno ereditato la Prima Repubblica, quella caratterizzata dai monopoli economici di Stato e Privati, hanno cambiato solo le sigle politiche invocando, Veltroni, D'Alema,Casini, Prodi e Berlusconi alla conquista del monopolio dell'informazione, cioè il controllo della RAI.
I furboni,hanno prodotto i furbetti, della corruzione, che si accontentavano delle briciole, ma quando ciò non è stato più sufficiente per l'incalzare della crisi economica, che Berlusconi nega sempre quando governa lui, come Prodi, mentre invece D'Alema la enfatizza, " per gioco delle parti", in realtà, la crisi esiste, ma la falsità della cultura…

80 ANNI DI MENZOGNE ED ELEMOSINE AL POPOLO ITALIANO, SENZA DEMOCRAZIA.

Immagine
BO. 26. 10 .18
                                IL PRINCIPIO DI SIMULTANEITA' IN POLITICA.


80 ANNI DI MENZOGNE ED ELEMOSINE AL POPOLO ITALIANO, SENZA DEMOCRAZIA.

Dal 1948 lo Stato Italiano è divenuto una Repubblica fondata sul lavoro, equivale a dire che vinca il più forte tra le industrie, non che la razionalità del lavoro è il principio fondante della società;la differenza è enorme, in quanto il sistema democratico della rivoluzione industriale e scientifica, nato come divisione dei poteri e coerenza del mandato elettorale, in Italia non esiste.
Ogni eletto in parlamento,in effetti è soggetto al libero arbitrio sopra il mandato, che non è vincolante; una specie di repubblica romana, ma con la direzione cristiana o comunista.
Colmo dell'ironia sono le forze politiche: Democrazia Cristiana equivale a Democrazia comunista, la Democrazia per costoro non esiste come oggettiva; la Democrazia esiste solo come rappresentazione coerente del mondo del lavoro, ma questa idea non esiste per n…

780 EURO PER RENDITA ED EVASORI: LA DISFATTA DEL CAPITALE LAVORO.

Immagine
Bo. 17. 10. 2018


780 EURO PER RENDITA ED EVASORI: LA DISFATTA DEL CAPITALE LAVORO.

La realtà è semplice e chiara  a tutti i disoccupati, falsi e veri, i centri per l'impiego, istituzionali, non funzionano e non possono eliminare il libero mercato del lavoro, come vorrebbe Di Maio,l'impenitente del lavoro, come Salvini,che vogliono abbindolare, non più il popolo, termine ora divenuto obsoleto, o troppo abusato,ma gli italiani, tutti, questo è totalitarismo integralista, che sia consapevole o no.
La spirale viziosa generata prima da D'Alema, Bersani, Letta e Renzi, prosegue con personaggi del modello letterario,"Caccasenno" ,fatti in serie dalla cultura clericale-comunista, entrambe integraliste e totalitarie, sia laica che religiosa, la fede verso il capo è il principio che le accomuna.
Dimostrazione: se i centri per l'impiego non funzionano, solo per le proposte di lavoro, gli iscritti triplicano e vengono pagati finchè non ricevono tre proposte di lavoro, ma se …

DI MAIO e il PARADISO DEI 780 EURO = PER TUTTI I ......... = BANCAROTTA ITALIA.

Immagine
Bo. 3. 10. 2018.
                                   SALVINI DI MAIO PENSANTI SENZA NUMERI.

DI MAIO e il PARADISO DEI 780 EURO = PER TUTTI I ......... = BANCAROTTA ITALIA.

LA NUOVA CLASSE POLITICA, da D'Alema a Renzi, Bossi, Di Pietro, e tutti gli ex DC e PCI, sono degli incompetenti e conservatori delle Leggi di Mussolini del 1934,  per quanto riguarda la parte economica del lavoro;eppure  neanche i sindacati lo criticano.
Ciò significa che in Italia i lavoratori, specializzati e tecnici sono considerati deficienti o mancanti di capacità cognitiva, per non sapersi amministrare,ma quel che è peggio è che lo sono pure gli imprenditori,ricchi ma stolti, per tollerare un regime totalitario dello Stato sulle ricchezze da loro prodotte che solo con beneficenze alla chiesa, o Stato della Chiesa, trovano una corruzione "benevola", ma sempre a danno dell'Italia, con una riduzione misera delle tasse.
L'elemosina nella società industriale diventa una corruzione benevola per non …

CONCETTI POLITICI: POPOLO/ o ITALIANI, opposto a LAVORATORI, CLASSI SOCIALI.

Immagine
Bo. 29. 9. 2018


CONCETTI POLITICI: POPOLO/o ITALIANI; opposto a  LAVORATORI, CLASSI SOCIALI.

Le ultime persone delle classi dirigenti, dell'Italia, estranee alla coerenza logica e storica della civiltà industriale, da Bossi a Berlusconi e Renzi con Grillo, Salvini e Di Maio, hanno cancellato dal vocabolario politico le parole, con il loro significato di Democrazia, libertà, classi sociali, per evocare la corruzione della classe politica, Berlusconi lo ha dimostrato, per comportarsi come loro.
Finita la farsa  delle accuse alla politica, con Grillo urlante,ne è iniziata una nuova, soddisfare le esigenze del popolo, ovviamente senza parlare di Regole democratiche uguali per tutti  e proporzionali nella misura.
L'accusa di sperperi e sprechi, diventa generica, così come il taglio dei vitalizi, privilegi iniqui, come le regole della politica italiana, contraddittorie ed assurde, sopra ogni regola, chi vince fa le regole con i decreti d'urgenza, falsamente chiamati decreti Legge,in…

ITALIA: IL PRINCIPIO DI CORRUZIONE "NATURALISTICO"DELLA POLITICA, CONTRO LA DEMOCRAZIA.

Immagine
30. 8. 18
                                        DIVIDI E MANGIA: IL LAVORO DI ALTRI.


ITALIA: 
IL PRINCIPIO DI CORRUZIONE "NATURALISTICO"DELLA POLITICA, 
CONTRO LA DEMOCRAZIA.

Il principio è chiaro se non esistono Leggi eguali per tutti, dirette e proporzionali, vince sempre il libero arbitrio del più forte.
In Italia la Costituzione Repubblicana e clericale non prevede leggi eguali per tutti, che significa che le Leggi sono al di sopra di tutti come elemento regolatore della società.
Gli avversari principali sono coloro che vivono di rendita del lavoro altrui, sia con modi di condizionamento e manipolazione o plagio, come reato sia di falsità che di violenza.
Il Plagio è la costrizione di una persona, donna o umo con mezzi illeciti come il falso "benevolo" o illusione e la violenza coercitiva.
In questa dinamica si perde la razionalità collettiva e personale in molti casi.
Il Governo attuale è più ossequioso verso il clero che non verso il lavoro, anche se a parole sembra …

CONTE E LA PSEUDO-POLITICA: UN ESEMPIO.

Immagine
Bo.  7.8.2018



                                                   La POLITICA ITALIANA.

CONTE E LA PSEUDO-POLITICA: UN ESEMPIO.

L'incidente a Bologna, è gravissimo per il fatto che vi è stato un morto e oltre 150 feriti; in primo luogo, e la solidarietà alle vittime è d'obbligo, come l'obbligo del primo politico è ripristinare nel più breve tempo possibile l'autostrada del Sole ovvero il traffico principale tra nord e sud, con l'impegno massiccio di risorse tecniche e personale competente, per consentire alla società di riassorbire i danni del grave incidente con conseguenze ancora più dannose dal punto di vista economico per la società italiana, e per la città di Bologna che ne subisce le conseguenze, ed anche il traffico Europeo per i ritardi e complicazioni.
C'è già chi parla di mesi per il ripristino, cosa inaudita per incoscienza, visto che le risorse per il ripristino si possono attrezzare in una settimana, dopo 70 anni di esperienze, o siamo diventati ebeti…

POLITICA E PSEUDO-POLITICA.

Immagine
Bo. 6.8.2018

                                      POLITICA E PSEUDO-POLITICA.

l'Italia ha certamente il primato del fascismo culturale e tecnico, per il fatto, unico in Europa che esiste ancora l'INPS, latifondo per lo Stato dei privilegi, o pozzo senza fondo come meccanismo improprio, di cui fanno le spese lavoratori ed imprese.
L'ignoranza dei lavoratori pare una norma pregiudiziale di chi governa che offre la possibilità di imparare a memoria, ma è vietata la logica comparativa,che non sia strettamente tecnica, e viene censurata ogni passato contraddittorio, per ripetere la stessa formula falsa della democrazia italiana, visti gli 80 governi in 80 anni, cosa impossibile nelle democrazie Europee, eppure gli ignoranti, per finta e per davvero continuano e ripetere che esiste la Democrazia italiana e se chiedete cosa sia la democrazia vi rispondono il potere del popolo,di scegliere.
Ma se il popolo viene plagiato a false informazioni, cosa seglie?
Ovviamente a Bologna, inizian…

GRILLO: DA COMICO A PAGLIACCIO POLITICO.

Immagine
Bo. 27. 7.2018
                                              Il passo è breve la differenza enorme.

GRILLO: DA COMICO A PAGLIACCIO POLITICO.

Con le sue opinioni- convinzioni, Grillo, delegittima qualsiasi forma  democratica, e quindi inneggia alla gerarchia autoritaria ed incompetente come la sua; di comico deludente e corrosivo.
L'Italia plagiata ricade nei trucchi della Chiesa di Stato o monopolio culturale assoluto che fa della pseudo politica,come della pseudo cultura il suo sapere e distrugge l'identità italiana, come credo assurdo nella "resurrezione personale".
Per quanto inverosimile ancora molti italiani guardano le TV affascinati e assorbiti dalle immagini false e deformate degli avvenimenti, di cui  i portavoce giornalisti sono diventati in molti delle marionette inconsapevoli, ma ben pagate.
Anche Grillo è ben pagato nelle sue urlanti denunce del passato, come  Bossi urlava, ora ridacchiano entrambi.
Costoro sono i protagonisti corrotti della pseudo politica, no…

CONTE: IL PRESIDENTE INSERVIENTE.

Immagine
Bo. 21. 7. 2018

                                       LA REPUBBLICA CRISTIANA D'ITALIA.

La Repubblica italiana cristiana è una forma di assolutismo della gerarchia dogmatica, per mezzo della censura della conoscenza realtà e della falsificazione della stessa, come dei dati dell'immigrazione clandestina, ovvero fuorilegge pilotata da ignoti, anche Europei.
Che il cristianesimo sia una religione mediorientale, che vuole conquistare l'Europa sottomettendola, per mezzo di condizionamenti di plagio,fin da bambini,appare oggi come una cosa naturale e legittima, ma in realtà non lo è, come tutte le forme di monoteismo, religioso, politico e culturale sono utili quanto dannose se non sono confinate nell'ambito strettamente personale.
Dei clandestini, complessivamente sbarcati da 5 anni, non si conosce nulla, solo qualche frase d'effetto, sempre la stessa, per convincere chela politica dell'ospitalità gratuita e ben pagata è legittima, più delle pensioni minime.
Cosi come i…

MACRON: LE ROI AVEC LE BIBERON.

Immagine
Bo. 13. 6. 2018


MACRON: LE ROI AVEC LE BIBERON.


L'affermazione di condanna dell'Italia, da parte del Presidente della Francia, appare come assoluta e definitiva, come il tradimento della Francia quando Garibaldi voleva fare l'Unità d'Italia, dissolvendo lo Stato del Vaticano su territorio  italiano, la Religione non è la politica, eppure l'Europa è stata invasa da una religione medio-orientale che si autoprocalma politica, ovviamente delle contraddizioni, nel conflitto millenario, solo Europeo, tra potere temporale e spirituale, tra chiesa e monarchia.
In entrambi i casi, proprio la rivoluzione francese ha negato la loro ambizione, come legittima, innalzando la DEMOCRAZIA  a sistema superiore ad entrambi i poteri.
Che dire della provocazione Francese, Macron non possiede il diritto alla giustizia, ma neppure la decisione di quale politica deve adottare l'Europa.
L'evidenza è l'ipocrisia di tutti gli Europei di fronte al problema mondiale, che viene ridotto a…

NUOVO GOVERNO, STESSI METODI, DI FAZIONI IDEOLOGICHE.

Immagine
Bo. 6. 6. 18

                                     Vedere, sentire e parlare del lavoro.

NUOVO GOVERNO, STESSI METODI, DI FAZIONI IDEOLOGICHE.

Le formazioni politiche italiane, da M5S, Lega F.I. al P.D. sono dei surrogati della politica, laica e razionale.
La politica è diventata ciò che vogliono  e non vogliono queste fazioni, indipendenti dagli interessi del Paese Italia, geograficamente collocato in Europa, per la sua cultura.
La politica che ignora i drammatici problemi del paese per soddisfare comunque i cosiddetti bisogni di denaro, con un reddito di cittadinanza, illegittimo per molti aspetti se non si ferma l'evasione fiscale ancora galoppante, come la fuga delle intelligenze razionali dall'Italia.
Caso, invece, contraddittorio e positivo la vivacità dei mercati competitivi, come l'abbigliamento e l'agroindustria,che sono esterni ai giochi di potere per soddisfare i mercati esteri.
Se così non fosse l'Italia, nonostante l'INPS sarebbe al tracollo.
IL primo probl…