I Principi del lavoro e del lavoratore.

Bo.  7. 8 . 14

I Principi del Lavoro e del Lavoratore.

Sembra facile, ma nulla, nella realtà può essere riassunto o sintetizzato, oppure descritto,  in una sola parola, la quale è fonte primitiva e di infinite soluzioni variabili e verificabili, se e solo se ad essa si aggiunge una funzione o proprietà.


                                                     A) La struttura ed il moto.
I Principi del Lavoro:                                                                   =     Indissociabili tra loro.
                                                     B) Le leggi  o regole.




                                                    A)  Le logiche razionali.
I Principi del lavoratore:                                                      =    Indissociabili tra loro   
                                                    B)  La Libertà di scelta.

Tutti i Principi enunciati sono soggetti a: 
 RAPPRESENTAZIONE MATEMATICA E GEOMETRICA- LOGICO  LINGUISTICA.
 Si dimostra pertanto che la rappresentazione coerente della società sulla base del lavoro è la Democrazia con Leggi e regole uguali  per tutti, con coerenza seguite.
Ora e sempre ..X - Legio -- Italiana-- d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.