L'EUROPA DEMOCRATICA ED IL MONOTEISMO RELIGIOSO.

Bo. 24. 3. 17


                                         SPECIE UMANA = SPECIE NEUTRALE.

Saggio di Mauro Mezzetti Sforza edito Amazon.

L'EUROPA DEMOCRATICA ED IL MONOTEISMO RELIGIOSO.

Assistiamo ad una lenta e imponente invasione pacifica di poveri del continente africano, e della parte asiatica verso l'Europa.
I costi dei trasferimenti clandestini sono esorbitanti e qualcuno li paga per molti di loro che sono poveri.
La maggioranza sono di cultura mussulmana, con ciò che ne deriva, cioè un cambiamento di costumi sociali, ma non di costumi politici e culturali, vige il criterio gerarchico familiare e sociale.
In tutte le situazioni vi è un deterioramento del clima culturale di libertà di espressione, così come in Italia è avvenuto che i democristiani la cui organizzazione è stata sciolta per corruzione, oggi compaiono con altri vestiti politici ma sempre animati dal clientelismo utilitaristi per pochi a danno della società italiana.
Oggi il tentativo di affermare in Europa una cultura monoteista,  che fa del Principio di contraddizione la prigione della Democrazia, appare come una necessità della situazione falsificata dal clericalismo.
I numeri non mentono, ma dire, o far sembrare agli italiani, che gli emigranti sono solo quelli che attraversano lo stretto di mare è la continua deformazione che viene presentata anche in Europa, senza che il governo Italiano assuma una posizione propria in merito,ma lascia entrare tutti senza condizioni,come se fosse un dovere cristiano, non una scelta politica razionale dovuta alle possibilità materiali che il paese è in grado di offrire.
Sotto mentite spoglie i cristiani politici per scelta non esitano a falsificare la loro matrice politica, e per ultima il movimento 5 Stelle, ricco di giovani cristiani educati dal clero alla politica del clientelismo di facciata, come chiedere a chi sono stati donati i soldi che si sono auto detratti gli esponenti del movimento,Di Maio Di Battista in primis come la sindaca di Roma.
L'Italia rimane il paese più corrotto d'Europa, con una politica delle elemosine a ceti sociali deboli, l'opposto dello Stato sociale Europeo.
La chiusura italiana al confronto con altre esperienze di Stato avviene sulla base del pregiudizio e falso privilegio dei politici italiani che discutono senza dire chiaramente di cosa parlano se non per esigere dagli altri degli obblighi incoerenti.
L'Italia non solo è il fanalino di coda dell'EUropa, ma è lo Stato di tipo Religioso, o Clericale fondato sui decreti d'urgenza dopo aver delegittimato  il sistema democratico della divisione dei poteri,amministrativo, legislativo e giudiziario con la falsa duplicazione dello stesso potere legislativo ad entrambe le Camere.
Ovvero se due operai lavorano allo stesso tornio nello stesso momento, per fare lo stesso pezzo, e girano insieme la stessa manovella, il risultato è certo nessuno farà il pezzo, ovvero nessuno farà mai una Legge; ma solo chi governa farà dei decreti Legge: l'Italia è governata da oltre 70 anni dal clericalismo ed affini.....
Che dire del medioevo socialmente tecnico, ricco di strumenti in ano a pochi  e senza la libertà di mercato, di parola e di idee, ma ricco di stupide banalità assurde nella loro falsità, come la Rai e Mediaset propongono a ripetizione.
Sembra così che l'Italia non si desta, ma è circuita dalla banalità dei piaceri personali e non collettivi, come una droga dell'egocentrismo fine a sè stessa, dopo aver conquistato il Pianeta nessuno lo vuole amministrare ma sopo possedere... come stupida è la banalità della ripetizione in eterno, che è falso come la ripetizione a vita...
Attenti alle prigioni culturali di cui siamo  fatti oggetto come Italiani/e, che privano delle libertà di sopravvivenza gli Italiani/e stessi, che il clericalismo ci ripropone come autorità assoluta e non relativa della gerarchia di  una sola idea, sociale, culturale, politica economica e scientifica....il monoteismo, modello, gerarchico, economico politico per privilegio di nascita o scelta come unica soluzione possibile: perciò di plagio degli Italiani/e...


Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.