Governo ed emergenze.

Bo. 16.5.13



Governo ed emergenze.

Pare una recita a soggetto,questo governo.
Per ogni emergenza ci sono 999 variabili,per cui  la decisione slitta velocemente,diventa una sospensione,diventa una quasi sospensione.
L'IMU si è trasformata in una emergenza sospesa,dopo si vedrà.
Intanto nulla di fatto sugli altr iversanti,PD e PdL sembrano allontanarsi dal tavolo di lavoro del governo,inseguendo ognuno altri obiettivi.
Il PdL vuole scagionare Berlusconi colpevole di inettitudine e disprezzo per le istituzioni pubbliche,dentro le quali aveva convocato senza alcun motivo politico delle avvenenti ragazze incolte di politica ed economia industriale.
Il PD è preso dal fatto che non voleva diminuire le tasse,assurdo ma vero,dei veri aguzzini della gente lavoratrice.
Che dire sull'identità del PD oscura oggi,incomprensibile ed incapace di una azione di politica economica adeguata.
In 20 anni PD e PdL si sono intascati i soldi del finanziamento pubblico ai partiti che Bossi e Di Pietro hanno speso in acquisti di case e terreni,dove sono finiti i soldi dei contribuenti,dei cittadini,lavoratori ed imprenditori,finiti nelle tasche del PD e del PdL?
La domanda va posta?
Dato che per Bossi e per Di Pietro vi è stata una denuncia esplicita,alla quale per il privilegio di legge per i Deputati e per i decreti truffa ,non si può procedere oltre.
Grillo più che affrontare i problemi del paese affronta la sua propaganda ed i suoi problemi di movimento 5S,come organizzazione privata,che in veste pubblica è una contraddizione.
Grillo si agita,Prodi scompare dal Pd,ambizioso ed incapace,ma si va a confessare ogni domenica,quel buon'uomo non conosce il rispetto per le leggi democratiche,ma sicuramente quelle della chiesa.
Le emergenze sembrano scomparire di fronte a problemi personali di tutti costoro,il talk show è permanente e definito in tutte le sedi televisive come strumento d'informazione privilegiato per Berlusconi ,nel fine e nella tecnica.
Per l'Italia e gli Italiani costoro antepongono il loro interesse personale sopra quello della collettività,spudoratamente,offensivamente,oltre ogni misura al punto che l'emergenza scompare,definirli ignobili è un complimento.
Convenire con Grillo che hanno combinato molti disastri,va bene ma non risolve il problema che rimane aperto:
in effetti sono i principi e le regole che mancano per governare correttamente il Paese Italia,necessita una nuova Costituzione a base Democratica: le leggi sono eguali per tutti ed al di sopra di tutti.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.