OLIMPIADI ITALIANE.

Bo. 23. 8. 16
                                           SPECIE UMANA = SPECIE NEUTRALE.
In vendita a Ubik bo. Euro 3.

OLIMPIADI ITALIANE.

La direzione RAI ha cambiato la cultura olimpionica, riprendendo solo quelle parti dove sono protagonisti gli Italiani.
I restanti sono sport inesistenti o quasi, come tutta l'atletica leggera.
Egocentrismo narcisista, che forse ci limita la capacità di vedere come lavorano gli altri, nelle preparazioni atletiche.
La soddisfazione di vedere le competizioni atletiche sono la conoscenza dell'origine delle olimpiadi.
La scelta politica culturale così restrittiva di proiettarla solo di notte, e non di giorno se non quando vi era solo la stretta necessità, come per Bolt.
Il modo di deprezzare le olimpiadi è il modo per persuadere gli italiani che uno sport è interessante solo se noi ci siamo, idea egocentrica e pregiudiziale della libertà di idee e conoscenza.
La politica culturale diventa solo un "business" alla  commerciale idea strumentale  di essere superiori o disinteressati agli altri.
La scelta può non piacere, ma è stata fatta, come per le informazioni strumentali sull'emigrazione quotidiana di cui si tace la portata e con la" triplice alleanza" europeista si propone un protagonismo antitetico alla Parità di ruoli e funzioni degli Stati, ci si arroga il diritto di essere superiori per "idee di nascita".
Ciò avviene con la più grande disinvoltura, sembra quella dell'ignorante Stanlio nelle comiche del duo famoso di comici,solo che a recitare sono tre ministri politici e non del culto Europeista ma della civiltà Europea fondata sulla Democrazia dei popoli, cosa che Renzi non conosce e sembra pure che sia convinto del contrario, come il Principio delle Divisione dei poteri ed il loro controllo con elezioni dirette dei due poteri diversi tra loro; la proposta politica della Camera e la scelta politica del Senato, rifiutata da Spinelli ed altri clericali, oggi insieme agli ex comunisti di sempre, perchè non si sono mai ritirati a riflettere per rifondare la Democrazia in Italia, ancora oggi fondata sull'ideologismo, falso e mistificatorio, un plagio degli italiani per falsificazione della Democrazia, la quale deve essere ancora realizzata secondo i Principi storici e culturali eguali per tutti ovvero assoluti nella loro formulazione incontestabile, come la divisione dei poteri.
Libertà, lavoro e democrazia, sono i cardini della società industriale moderna,senza i quali non esiste sviluppo delle persone, ma solo la bieca e ottusa gerarchia, anche se sorridente ma con l'anima oscura per il vuoto di capacità progettuali. 

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.