Le organizzazioni politiche vuote ed inesistenti dell'Italia.

Bo. 20. 5. 15

Le organizzazioni politiche vuote ed inesistenti in Italia.
La frase di Aristotele horror vacui, ovvero la natura aborrisce il vuoto, risulta attuale in Italia, quando tutti vediamo ed ascoltiamo le frasi vuote dei politici, senza riflessione sui fenomeni sociali, ma discorsi improntati solo dalla paura, ed all'agitazione irrazionale, sopratutto,come quelle  di Alfano.
La cosa deve preoccupare se a governare l'Italia sono diventati stolti causa i privilegi per i quali nessuno paga per i propri errori, e nessuno paga solo se non vi sono regole eguali per tutti.
Quindi siamo di nuovo alla Costituzione incostituzionale Italiana, che ad ogni principio e Legge coerente oppone l'eccezione come opposta alla Legge, ovvero i decreti truffa d'urgenza.
Il Meccanismo perverso del clericalismo di destra, centro e sinistra, egemone e dittatoriale nel negare il ruolo della politica razionale.
La politica come razionalità opposta al dogma della gerarchia assoluta religiosa e di conseguenza con i privilegi anche della gerarchia politica, divinizzata per mezzo degli abusi ed appropriazioni indebite, come il ruolo di governo delle eccezioni, religioso, contro quello laico e razionale delle leggi eguali per tutti.
Anche se non condivido l'impronta clericale di Fitto si pone l'esigenza di una classe di governo, laica, razionale e capace di essere conservatrice, come repubblicana con un Senato che la rappresenti direttamente, cosi come la Democrazia deve essere rappresentata direttamente e non per finta come ora dal P.D., che nulla a che vedere con il sistema democratico, sono solo aggregati di potere delle correnti D.C. ed i servili ex P.C. al lor seguito come Bersani, D'Alema ed altri.
Il mondo del lavoro in Italia non ha mai avuto delle rappresentazioni politiche laiche e razionali, ma solo ideologiche e false generando una confusione di ruoli e compiti tra la religione e la politica finita con la disintegrazione del Sistema Politico democratico, con la formazione di bande prive di insegne e di metodi di governo che non fossero i loro miopi ed ottusi interessi.
La contraddizione è dover stare  nell'Europa delle leggi democratiche, intesa come razionalità eguale per tutti per mezzo delle Leggi al di sopra di tutti, 
 e l'Italia come corrotti .
L'Italia e gli italiani sono governati sulla basi di regole, che per principio fanno della corruzione il metodo per governare come forma di anti-politica razionale, dalla quale risulta che il M5S sono solo dei promotori della corruzione come Bossi e Di Pietro per i loro interessi personalistici e falsi, non per il Paese e si vede come si sono adattati subito anche nel linguaggio vacuo.
Con i peggiori oppositori ideologici che perseguono lo stesso fine negandolo per principio  come Santoro e Travaglio, dove la denuncia è il solo fine possibile, ma non una nuova Costituzione.
La necessità di una nuova Costituzione è vietata dal clericalismo in tutti i modi, dalla negazione, al silenzio assoluto sul tema, alla falsa adulazione del passato Costituzionale, alla mistificazione della realtà come se tutto funziona per il meglio con i "buoni propositi" ma senza Leggi: come fare la pasta senza la farina.
Siamo arrivati al colmo dell'idiozia e Lu Napoli recita bene la sua parte come nuovo saccente, perchè fare gli stupidi porta a diventare stupidi e dire sempre il falso significa falsificare la realtà, corrompere la propria mente, dove nulla risulta reale ed oggettivo ma esiste solo il personale inoggettivo, preda dei propri desideri ed ambizioni.
Siamo al punto che non si riesce più a ridere neppure della satira di Crozza, e non posso ridere di chi mi truffa e mi imbroglia ogni giorno privando il paese di un futuro e della Libertà, come si assiste da quasi 100 anni, prima col fascismo e dopo con il clerical- comunismo.
La Libertà è solo Democratica, ed essa deve contenere la Repubblica limitandola, come autorità delle gerarchie dell'esperienza, delle quali non esiste quella assoluta, ma sono solo relative e limitate.
Il libero arbitrio assoluto e personale è solo l'illusione falsa di qualcuno che risolva i problemi per tutti, e Renzi lo recita a soggetto, irrazionalmente e affannosamente per la razionalità assurda alla quale vuole rispondere Il clericalismo.
Ora e sempre--X ma--Legio Italiana Democratica    d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.