Italicum: colpo di Stato clericale contro gli avversari millenari, il Senato Democratico.

Bo. 2. 12. 14
Italicum: colpo di Stato clericale contro gli avversari millenari, il Senato Democratico.

Che all'Italicum partecipano anche i cosiddetti laici ex comunisti, è proprio una nefandezza che nessuno si poteva aspettare, come dire che la libertà non abita certamente nel PD, ma l'ambizione smodata per il potere si.
Nella storia è famoso l'episodio dell'Imperatore Costantino che proclama il Cristianesimo religione di Stato, perchè questo  serve al consenso clericale di oggi; ma la storia dice anche che il Senato si oppose e vista l'inconciliabilità degli interessi dell'Imperatore e di Roma il Senato fece sciogliere la Xma Legione ( Invicta), perchè non avendo mai perso una guerra, ma solo delle battaglie era formata da tutti i ceti e le famiglie romane più numerose ed importanti.
La Xma Legione rappresentava la Roma Senatoriale, direttamente a tutti gli effetti, a difesa del territorio nazionale.
Roma perde la sua difesa principale, ma acquista il consenso degli abitanti più poveri e numerosi, fino ad allora estromessi.
Il Senato diventa il principale oppositore della Chiesa di Stato voluta dall'Imperatore, come suo strumento personale per controllare la società.
Oggi le condizioni sono identiche, il Senato da sempre oppositore del potere temporale della Chiesa di Stato, e del clericalismo o Democrazia Cristiana, rimane la prima manifestazione sociale organizzata sul rapporto di rappresentatività diretta, tra cittadini di allora, come Città Stato, ed il proprio autogoverno o governo di sè stessi, consapevole e per libera scelta.
Il concetto di Democrazia contemporanea moderna si fonda sul Principio di divisione dei poteri, l'Esecutivo, il Legislativo ed il Giudiziario.
In Italia, tutti i poteri sono sbilanciati a favore dell'esecutivo, il quale può fare Leggi Incostituzionali e metterle in atto in attesa che la Corte Costituzionale la dichiari fuori legge.
Ciò è assurdo come criterio di governo, quando l'errore sarebbe evitabile solo se al Senato fosse attribuito il compito di esaminare la Costituzionalità dei provvedimenti, cosa che non avviene.
Le doppie camere fatte in realtà degli stessi compiti, Camera e Senato finiscono per essere un doppione burocratico utile solo al dirigismo forzato del clericalismo incompetente  di Leggi razionali Democratiche.
Il Colpo di Stato dell'Italicum consiste nella eliminazione del Senato come organo politico di controllo Legislativo, che bloccava le irrazionali pretese di potere del clericalismo assoluto, come si vede con Berlusconi, che diventa personalismo assoluto.
Oggi Renzi trascinando alla deriva il finto laicismo comunista, sovverte i principi democratici della Costituzione accorpando in una sola sede il Potere esecutivo e quello Legislativo, senza opposizione critica e legislativa, ed offrendo alla maggioranza dell'esecutivo un premio per assicurare al potere esecutivo il controllo su quello legislativo.
Grillo tace e dimostra di essere un comico " cialtronesco" per la sua inettitudine, quando nessuno o quasi degli eletti rispetta gli obiettivi politici del suo M5S, chi sono in realtà costoro se non dei miseri buffoni che risolvono il loro personale problema disoccupazionale.
L'opposizione potrebbe nascere nel paese come esterna alla inettitudine di arroganti ed incapaci millantatori della politica e della Democrazia, se i sindacati ideolgici la smettessero di manipolare le realtà e diventassero i difensori del lavoro e di tutti i lavoratori,sulla base razionali che i diretti hanno la necessità di dirigenti corretti e capaci, non disonesti e viceversa i dirigenti non possono impegnarsi in snervanti trattative per la Cig, che è un palliativo ideologico, rispetto a tutti i lavoratori in crisi e disoccupati.
Le assemblee nazionali Costituenti sono il passo necessario a riconquistare quella unica libertà democratica, necessaria a risollevare il Paese, liberandosi del sistema politico corrotto ed incompetente.
Ora e sempre-  X-- Legio. Italiana--Democratica--d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.