Democrazia = Assemblea decisionale.

Bo.16.2.14

Democrazia = Assemblea decisionale.

I fautori della manifestazione di piazza come criterio della democrazia e della sovranità popolare,sono dei demagoghi ed impostori.
La piazza viene riempita per fare assemblee nelle polis greche,Atene per prima.
Le manifestazioni di piazza,come proteste al malfunzionamento della democrazia,come critica alla democrazia sono pratica recente.
Il proletariato dell'800-900 ha riempito le piazze per rivendicare molte cose,anche una ideologia perversa come il dispotismo "Comunista" di una organizzazione sola.
Dopo il Fascismo ed il Nazismo hanno riempito le piazze per ideologie aberranti,che ancora oggi si presentano in molteplici forme,ma in numero ridotto.

La Democrazia  nelle scuole e nelle fabbriche si sviluppa in Italia nel 1968,con una forte strumentalità ideologica e critica alla società del capitale ed alla Democrazia ristretta ed autoritaristica.
L'espansione della democrazia diventa strumentale delle ideologie di sinistra,che non sviluppa il senso di responsabilità dei lavoratori,ma li indirizza verso un rivendicazionismo esasperato e finalizzato al consenso politico ideologico..
Risultato una espansione spropositata degli organismi democratici elettivi,con sovrapposizione di incarichi e ruoli,ed altre distorsioni: 
1) Consigli di quartiere.
 2) Consiglio Comunale.
3) Cons. Provinciale.
4) Cons. Regionale
5) Parlamento ( Camera e Senato)
Quello che non ha senso è la preparazione culturale delle scienze politiche ed economiche ,in Italia,priva di valenza politica contemporanea,nei principi e nei criteri di analisi.
Prima del 68 esistevano 3 livelli invece che 5,per non parlare dei decreti delegati delle scuole e delle fabbriche..
Il più delle volte si assiste al prevalere di temi astratti che si sommano ad una burocrazia in espansione che segue il trend politico per amministrare lo sviluppo del numero dei politici.
Oggi siamo ad una svolta decisiva per lo sviluppo di un sistema democratico che in Italia non è mai esistito sulla base dei principi di laicità o scientificità dell'esperienza.
Le piazze continuano ad essere riempite per delle motivazioni incoerenti con la democrazia.
Le assemblee sono un momento facilmente strumentale per le ideologie,a meno che ,esse non diventino la sede per una riflessione di analisi della realtà,dove le ideologie demagogiche,di qualsiasi ceto, vengono accantonate o estromesse come manifestazioni incoerenti con la democrazia.
Penso che questo sia il primo diritto dei Democratici,in quanto la funzione prima della Democrazia stessa è limitare i poteri assoluti,sia economici che politici e culturali.
Ora e sempre . - X . Legio  - Democratica . - Italica d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.