Demagogia : = politicismo italiano.

Bo. 22.2.14

Demagogia : = politicismo italiano.

Demagogia dal greco,composto da "demos" = popolo ed "agein" = trascinare : =
comportamento politico che,con false promesse,vicino ai desideri del popolo mira a convincerlo o a plagiarlo.
Posta la condizione che il popolo di 2500 anni or sono corrisponde ai cittadini/e dalla moderna società industriale democratica,le cui basi scientifiche sono in alcuni principi e regole oggettive ed indiscutibili,a meno che uno sia cretino o provocatore,ovvero ignorante disperato,manipolato.
La Demagogia italiana si avvale da oltre 60 anni di un vocabolario limitato e generico,la cui base sottostante è di matrice clericale:vediamo come.
Le parole :con noi cambieranno le cose: sono state usate da ; PCI,Lega,Comunisti,Forza Italia,Popolo della Libertà,PD,UDC,M5S.
Tutte le forze di opposizione italiane,nell'arco di 70 anni, hanno proposto cambiamenti generici ed inconcludenti,privi di finalità di sviluppo di base della Società Italiana Democratica.
La società Italiana Repubblicana,sull'immagine della Roma antica imperiale,ha creato molti monopoli economici e politici,il cui risultato,data la separazione è stata la crescita della corruzione come sistema senza regole oggettive per funzionare.
La Demagogia non propone mai regole oggettive = per tutti:per sua ammissione lo dice anche Grillo che non è Democratico.
Il Movimento 5 Stelle non ha come obiettivi di Principio e di Legge regole eguali per tutti,ma si riconosce faccia leva sul sano principio dell'onestà,dichiarato,ma non coerente nell'insieme del Movimento.
Renzi è demagogo perchè generico come Grillo ed inconcludente,nei principi e nelle regole.
In tutti gli Stati Democratici del mondo libero la legge dei mercati della libera concorrenza viene rispettata in Italia :no.
L'Italia è per l'Europa come un cavallo di troia se non cambia la sua cultura ideologica clericale che fa di un unico centro di potere la base fondante della società,come in parte nell'antica Roma.
La scienza oggettiva e la matematica non hanno senso compiuto nella società italiana e nella politica clericale o moderata,che ha spodestato millenni di storia economica della nobiltà ,in parte laica ed illuminata.
La base della società industriale e scientifica viene smentita continuamente dall'uso scriteriato della demagogia.
La demagogia è denunciare le malefatte dei governanti,con l'obiettivo di sostituirsi a loro senza cambiare le Leggi che consentono la truffa per principio e regola.
La demagogia è fare l'elemosina a chi lavora ed ha lavorato per oltre 10,20,30 anni,con la cassa integrazione vincolata in parte dai sindacati, in principal modo.
La demagogia è lavorare politicamente senza  anteporre alcun principio e legge eguale per tutti.
L'esempio del ripescaggio di Belrlusconi da parte di Renzi ,senza rispettare la magistratura e le leggi.
La Demagogia è non riconoscere il valore della Legge e della magistratura,come ha fatto Renzi per comoda speculazione,affermando il concetto clericale del potere assoluto della politica sopra il quale non esistono Leggi oggettive eguali per tutti..
Il mondo del lavoro,Imprenditoriale e dei Lavoratori ,ha diritto ad una equa e corretta amministrazione,perchè entrambi sono eguali nel rapporto con lo Stato,essendo tutti cittadini/e.
Renzi non lo sà e neppure Grillo,il mondo del lavoro è lo sviluppo senza il quale non esiste la ricchezza come sistema...
Demagogia è dire che l'Europa è un danno per l'Italia e non viceversa:quindi demagogia è invertire i ruoli,il colpevole diventa innocente e viceversa.
Berlusconi è il grande demagogico clericale  d'Italia,antidemocratico,anti europeista ed anti umanitario.
Ora e sempre . - X -Legio Democratica . - Italica d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.