Letta, Alfano: negligenza ed incompetenza.

Bo. 17 7. 13


Letta, Alfano : negligenza ed incompetenza.

In Italia è sicuro, non applichiamo la matematica come negli altri paesi democratici dell'Europa,più avanzati.
Diventa semplice applicare un calcolo aritmetico che è anche politico,in quanto economia degli interessi politici.
Il Diritto Internazionale prevede il diritto di asilo politico per i dissidenti dei paesi nei quali non si applica la democrazia come libere elezioni  non soggette ad alcuna restrizione o pressione per i cittadini/e.
Semplice e chiaro,il diritto internazionale è alla base delle relazioni tra i popoli ed i governi.
Il principio lo conoscono tutti e lo applicano coerentemente i politici dei paesi Democratici,perchè questo è il loro compito.
Non vi sono deleghe,ma esecutori,quindi l'espulsione come caso raro a maggior ragione per la sua eccezionalità richiede un permesso politico.
Le ipotesi sono semplici:l'Italia adesso diventa un paese a rischio politico,perchè incoerente delle direttive dell'alleanza atlantica in materia di difesa dei diritti democratici.
La conseguenza è chiara:se il primo ministro Letta non sapeva o non era stato informato dal ministro dell'Interno è negligenza,secondo criteri Europei e Mondiali,se sapeva ed ha approvato tacitamente,allora sono guai perchè la complicità tra Letta ed Alfano è davvero inquietante per il servilismo verso qualcuno,tale da gettare alle ortiche la dignità dell'Italia.
Se sapeva solo Alfano,Ministro dell'Interno,come suo dovere e compito politico,data la particolare eccezionalità del caso,ed il dispiegamento delle forze usate ,tra polizia ed agenti sefreti,dobbiamo pensare che vi sia stata una macchinazione dettata da  qualcuno molto preoccupato che due donne inermi potessero sfuggire alla cattura,come dei criminali armati di un arsenale straordinario.
Un intervento simile richiede un permesso politico,ed il permesso politico è un'infamia per tutto il paese Italia.
Non ci sono dimissioni di MInistri che tengano,neppure del Governo,l'Italia ,di fronte all'Europa Democratica si è macchiata di un crimine infame ,se le due donne al loro rientro non vengono rispettate con gli arresti domiciliari e garantite dall'Europa.
Che Letta si muova ed in fretta se non è un servitore di qualcuno,l'Italia deve rimediare al torto.
In secondo luogo adesso sappiamo perchè ci impiegano tanto a fare le cose;non le sanno fare.
L'uso e l'abuso dei Decreti Legge  = DDL ovvero decreti truffa = DDT sono nocivi a tutto il paese,ed in particolare a coloro che hanno difeso la libertà e la dignità del nostro paese al prezzo della vita,come tutte le forze Armate,la Polizia ed i Carabinieri,nel paese e nel modo in missioni di pace.
Gettare la respponsabilità solo sugli esecutori è da incompetenti e sciocchi,gli altri paesi non lo sono.
Se Berlusconi si azzarda a dire una sola parola in merito,e lo si dovrebbe intervistare per sapere,sarà bollato  eticamente come una persona...indegna è  l'aggetivo più edificante che gli si possa attribuire,ed Alfano e Letta ,ad interim sono  i suoi ......
Ora sempre Garibaldini,con Mazzini e Cavour,per un' Italia libera e democratica.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.