Grillo,Bersani ed il presidente.

Bo. 17.4.13

Grillo ,Bersani e il Presidente.

Grillo è l'ultimo populista modernizzato con la rete.
Ha chiesto alla rete chi volete come presidente e la rete di blog gli ha risposto a ruota libera,e Grillo a ruota libera si è buttato sulle richieste senza interpellare prima i soggetti coinvolti ,come la giornalista Milena Gabanelli,intelligente e capace.
Il Fatto è che Grillo non ha sottoposto alcuna idea sulla professionalità di chi dovrebbe ricoprire la carica istituzione più rilevante del paese in un momento così diffcile.
Il codice democratico impone che una persona venga proposta in base alle sue attitudini e capacità maturate professionalmente,insieme con una piccola esperienza o conoscenza diretta ed indiretta della politica.
La proposta di Grillo è di fatto una elezione diretta del movimento,sulla quale lui non ha interferito,ma che è diventata la bandiera del movimento 5S.
Grillo si è reso ridicolo e ha reso ridicolo il suo movimento 5S,di fronte ad una pressione politica dei conservatori come Bersani e Berlusconi.
Bersani sà che le proposte devono essere valutate per non incorrere in un semplice rifiuto,che diventa una azione scorretta se esposta pubblicamente prima di aver interpellato la persona coinvolta.
La Milena Gabanelli è diventata improvvisamente un leader di un movimento 5S,la cosa è assurda ,se la Gabanelli non appartiene al movimento,come anche Rodotà.se non sono dei simpatizzanti.
Purtroppo anche in questo caso la ragione politica del movimento 5S si appiattisce sul concetto di pulizia del sistema politico e di denuncia del malaffare.
La credibilità del movimento 5S diminuisce con il passare del tempo,perchè non concludono nulla in parlamento e si stanno adattando a delle condizioni istituzionali che prima rifiutavano,per non parlare della inesperienza culturale oltre che politica.
Bersani e Berlusconi lo hanno capito: per questo ha ragione Grillo a denunciare un immobilismo delle Istituzioni che finisce per danneggiare il Paese,ma è vero che la semplice denuncia quando sei dentro rimane lettera vuota perchè la subisci e non fai nulla.
Nelle passate elezioni è sempre stata aperta una discussione sulle varie proposte possibili,non il dictat che propone Grillo.
Bersani ha rispolverato D'Alema ,Cassese  ed Amato,una vera trilogia del passato più consevatore ed incapace della vecchia repubblica.
La realtà di Governo continua ad essere diretta da coloro che i cittadini/e italiani hanno  bocciato in maniera clamorosa,Monti ed i suoi pseudo tecnici,la maggior parte.
Grillo si stà rendendo ridicolo con le sue urla e ultimatum,il problema non è solo se lo vogliono piegare o comperare con il voto di fiducia ad un pseudo governo,finto e falso nella sua base,ma se Grillo ed il movimento,oltre ad urlare sanno fare proposte adeguate e sanno mobilitare le loro forze per ottenere gli obiettivi.
Quindi sanno tutti che se Grillo rimane ancorato ad un modo stereotipato,fisso ,rigido,sempre uguale a sè stesso finirà per diventare da ridicolo a pagliaccio,che va bene nel gioco ma non nella realtà.
Quindi il movimento 5S, con le sue diverse coscienze e consapevolezze, è chiamato a dare prova che esistono le possibilità di cambiare la situazione asfittica ed arretrata dell'Italia di cui loro sono diventati portavoce.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.