Paura e stupidità in Italia.

Bologna 13.3.13


Paura e stupidità in Italia.


Perchè in Italia ci si vuole fermare a metà strada del rinnovamento.
Se facciamo un governo normale vuol dire ignorare ciò che i cittadini/e hanno espresso con il voto,l'esigenza di un rinnovamento profondo dei principi Costituzionali e del sistema Politico che deve diventare per principio e per legge democratico nelle procedure elettive ed amministrative.
Facile da vedere nei numeri,l'impossibilità di costituire un governo sulla base di una maggioranza omogenea.
Non penso che il PD e Bersani abbiano molti punti in comune con Mov. 5S ,è un'atteggiamento speculativo del vecchio Bersani,con vocazione democristina,non ammettere la realtà anche se esiste.
Le riforme hanno un tempo necessario e quelle sbagliate alle quali dobbiamo sottostare sono già durate fin troppo.
Il cambiamento del Sistema in senso democratico razionale,non fideistico,non può essere rimandato in nome dello status quo attuale.
Lo status quo attuale è la disfatta per il paese,ma allora chi è così stupido da volere l'Italia sempre più debole ed incapace?
Se facciamo un governo normale per 5 anni mandiamo questo segnale,esplicito.
Non sappiamo affrontare le emergenze,perchè di questo si tratta.
Grillo non deve desistere dalle riforme subito del sistema,con dimezzzamento dei parlamentari,oppure gioca ad occupare le poltrone ad un prezzo più basso,ma sempre esorbitante per il paese Italia data la situazione di crisi.
Ha ragione Grillo quando parla di plagio delle televisioni di Stato La Rai 1-2-3- che distorcono la realtà per ragioni non razionali,ma fideistiche alla organizzazione politica di parte,il cui interesse principale è il "potere"in senso riduttivo e misero.
Il plagio della popolazione dovrebbe essere reato perchè contravviene al risultato reale numerico delle elezioni e far credere che si possa fare finta di niete è da imbecilli o da criminali perchè si procura un danno al paese,che ha già una immagine screditata.
Grillo deve essere consapevole che se M. 5S, diventa una occupazione di posti del parlamento al costo più basso ci perde la faccia come Bossi che arrivò a Roma gridando Ladroni e fu trovato a fare il "ladrones" ed ancora oggi vi è impunità.
Non vorrei che parte del suo Movimento 5S abbia scambiato il parlamento come una azienda di collocazione molto ben pagata,anche troppo per chi è incapace.
La paura del cambiamento esiste se non si dichiara esplicitamente quanto ci guadagna il paese con le riforme e le elezioni anticipate,se Bersani ed il PD le vogliono fare per onestà verso la Democrazia,altrimenti c'è chi continua a credere che sia giusto rimanere così.
La realtà però non è credere è esaminare i numeri e gli obiettivi.
Anche Napolitano è gia fuori tempo massimo,ma anche i Politici devono essere costretti alla pensione oltre i 75,dimissionati a forza anche se essi si ritengono intelligenti,anche questo è un privilegio pregiudiziale ed ottuso.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.