ITALIA, LO STATO TOTALITARIO CLERICALE-RELIGIOSO, IN EUROPA.

Bo. 26. 11. 16
                                        SPECIE UMANA  =  SPECIE NEUTRALE
Mauro Mezzetti in vendita presso Ubik Bo. Euro 3.

ITALIA, LO STATO TOTALITARIO CLERICALE-RELIGIOSO, IN EUROPA.

Se qualche italiano ha dubbi, o si "crede in Democrazia" ebbene la sua è una pura illusione; non esiste in Italia la Democrazia intesa e fondata nell'Europa, sia dai Greci e romani, in forma primitiva, sia contemporanea fondata dagli Inglesi e dai Francesi, con U.S.A. ,Canada ed Australia al seguito.
L'Italia è un paese privato della Democrazia dal clero per mezzo della falsificazione dei ruoli delle camere, di cui una promuove le Leggi, le propone, mentre la magistratura ed il Senato le controllano e  dispongono la  promulgazione della Legge, coerente con i  Principi Costituzionali.
Per falsificare il sistema politico, il clero ha dovuto falsificare la Costituzione stessa, e le opposizioni ideologiche di stampo totalitario come i comunismo hanno accettato  con il vantaggio dei privilegi pregiudiziali del sistema, vessatori del paese e della Democrazia Europea.
Per capirci, la Democrazia è un fatto naturale, composto; come per vivere dobbiamo, prima respirare,ed esiste lo stato gassoso, dopo bere, ed esiste lo Stato liquido, e mangiare ed esiste lo stato solido, così deve essere rappresentato il sistema sociale politico, con tre diverse funzioni dello Stato, non una sola come rappresentazione del potere della specie umana sulla specie umana stessa.
Cosa vi è di errato nel totalitarismo di qualsiasi natura,dalla economica alla cultura, la proibizione della libertà di risolvere i problemi ed il riconoscimento dell'intelligenza razionale non sottoposta a nessuna costrizione o privazione per la risoluzione del problema.
Da quando Galileo Galilei, insieme a Keplero, Cartesio, Hooke e Newton hanno promosso lo sviluppo della scienza secondo una metodologia coerente con la realtà e la natura matematica sono iniziate le controffensive alla scienza da parte delle religioni e dei poteri assoluti come i regnanti, in diversi modi e forme, tutte finalizzate a distorcere il metodo scientifico,che in realtà ha la funzione di capire come vivere in equilibrio con la natura e tra le diversità di sesso, cioè l'insieme naturale della specie in base due, non uno.
La cultura monoteista, elevata a potere politico gerarchico, pechè non riconosce altre forme produce più danni che benefici nel medio e lungo periodo, perché fonda i rapporti sull'elemosina del più ricco verso il più debole, e più diventano ricchi in pochi e maggiore è il numero dei miseri; così si estende la cultura dell'elemosina che spreca risorse irrazionalmente, come fanno Renzi e Berlusconi con le olgettine l'uno e con i premi per alcuni, l'altro, come i 500 euro ai diciottenni di qualsiasi ceto sociale.
Con promesse farneticanti si illudono ed illudono di evadere le loro responsabilità verso l'Europa, l'Italia e gli Italiani/e.
La proposta di riforma Costituzionale è illegittima nel modo e nella sostanza politica, varata da Berlusconi e Renzi con la finta opposizione del M5S, con essa vediamo cosa si ripete in Europa, con tecnologie più sofisticate della radio, ovvero la tele visione, TV.
Le stesse cose della prima metà del 900 in forma meno drastica vista la ricchezza delle tecniche innovative, le masse vengono plagiate da imponenti mezzi d'informazione, verso 55 milioni di italiani, quando la crisi mondiale proietta verso l'Europa e l'Italia le aspettative di oltre due miliardi di  "poveri" tra Africa ed Asia, per non parlare dell'arretratezza dei paesi dell'Est Europa, in parte superata.
Forse è utile che Francia  ed Inghilterra si  interroghino sulla cultura del centro Europa, invasa da un clericalismo cieco ed ottuso, che predica elemosine ed estorce le ricchezze per fini irrazionali ed illegittimi.
Se Garibaldi avesse preso e soppresso lo Stato pontificio, illegittimo sul suolo Italiano, la storia sarebbe diversa, ed è banale citarlo,ma il problema non è banale ed è irrisolto; il Pianeta può essere governato solo sulle basi delle Leggi della Natura che sono quattro + 1 di cui i dogmatici rifiutano l'esistenza per celebrare l'elettromagnetismo come il deus ex machina, come i Moai dell'isola di pasqua, l'autodistruzione è sicura con queste tecniche e lo sviluppo demografico,  incosciente dei limiti della natura....

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.