IL PARADOSSO ITALIA : PARTITI senza DEMOCRAZIA.

Bo. 26. 9. 16
                                        SPECIE UMANA  =  SPECIE NEUTRALE
In vendita presso Ubik Bo. Euro 3.

IL PARADOSSO ITALIA. PARTITI senza  DEMOCRAZIA.

Tutti possono constatare che la Costituzione Italiana, oltre che dogmatica e senza principio di Libertà,come il Primo articolo della Democrazia, contiene un Principio opposto  alla democrazia stessa: ogni eccezione diventa decreto di Legge d'urgenza.
Dopo di ciò assistiamo a 70 governi in 70 anni, con il clientelismo clericale ed affini, come prassi di scelta incoerente dei governi.
Ogni partito è gerarca, sceglie le Leggi e regole con le quali governare solo se fondate sul personalismo al di sopra delle Leggi stesse, come in ultimo caso paradossale la politica diventa automaticamente ereditaria con il figli di Casadio insieme a Grillo talpone della politica.
Il clientelarismo democristiano, ereditario solo per caso, diventa un costume con gli M5S, ed il fatto che sia solo una questione di interessi economici diventa un interrogativo legittimo ed inammissibile in politica, dove ognuno deve rispondere per sè stesso verso gli altri elettori.
In Italia, nessuno risponde per quello che dice, il falso che diventa "vero" per finta televisiva, per chi vuole credere.
La farsa televisiva "legalizza" le falsità a tal punto che Renzi dice che dopo il terremoto  di Amatrice, tutto ritornerà come prima, ed è oltraggio per la realtà dei sopravvissuti, cosa che non capisce chi mente sempre, prima che essere falso illegale.
L'Europa comincia a capire quale farsa dei burattini si recita in Italia, governata dai Vescovi e dal Papa, traditori dello Stato Italiano di cui non capiscono le Leggi naturali e razionali, prigionieri delle loro idee astratte, e l'ignoranza e l'incompetenza diventa reato di lesa natura verso lo Stato democratico e repubblicano.
L'Italia è una repubblica clericale, sostenuta dall'ideologia monolitica degli ex comunisti che si scoprono dei credenti, come Bersani e soci, prigionieri di vivere gratis a sbaffo degli italiani, come il 95 % dei deputati, M5S compreso, che vive di elemosine per difendere i privilegi; eletti a difesa dei privilegi e pregiudizi di incompetenza del clero in primo luogo e secondo dei monopoli economici che loro stessi hanno creato a difesa dello Stato della Chiesa a loro immagine e somiglianza, contro la Democrazia Italiana;
come anche  il 68 ha creato tanti piccolo gerarchi.
Il clero o Stato religioso non ha diritto di cittadinanza in Politica, la fase transitoria contro il comunismo è finita, ed entrambe sono false ideologie antidemocratiche.
Oggi l'Italia non ha una Costituzione democratica e le riforme proposte, dal clero di Renzi, sono solo gerarchiche antitetiche alla democrazia,un golpe bianco.
Il film con Tognazzi degli anni 50-60 il federale, rappresenta  in modo verosimile, proprio Grillo, nei modi eclatanti di porre i falsi problemi, che loro devono risolvere, una recita politica oltre misura solo per i credenti = a Bossi nel passato con Roma ladrona.
La cui matrice è clericale, come Di Maio e Di Battista ed altri uomini di Berlusconi.
L'Idea di un potere assoluto che in natura non esiste, vedi Berlusconi con le sue incoerenze nazionalistiche sopra ogni cosa e sopra tutti,  è solo un'artificio speculativo di chi non vuole lavorare per il paese, ma controllare le persone della stessa specie umana.
Il problema è che 7,5 miliardi non si controllano, si governano rigorosamente con le Leggi equivalenti a quelle di natura, conosciute da tutti seguite e rispettate come condizione per vivere, perché la natura insegna, oltreché essere la condizione indispensabile di vita per le specie biologiche animali  e vegetale anche per la specie neutrale umana.
Pare che la bomba atomica o fissione nucleare, come i bambini rompono il salvadanaio, abbia fatto impazzire di onnipotenza gli stolti e stupidi che non lavorano, come il clero, cosi come coloro che pensano di controllare il Pianeta a loro piacere.
Così gli scienziati, condizionati e plagiati obbediscono alle stupide regole di limitazione che impone il Modello standard, oltre le quali nessuno può e deve andare se non per mezzo del virtuale, e le televisioni danno una idea di sviluppo incoerente con le sonde, creano aspettative impossibili materialmente con questi mezzi grezzi ed incoerenti.
La fissione è un mezzo grezzo primitivo e troppo limitato per trarre utili conseguenze, si impara che la catastrofe nucleare cancella le specie viventi del pianeta, tutte.
Eppure la razionalità comincia ed essere il pensiero coerente di molti italiani e questo fa paura al clero e loro associati dogmatici e stolti, ma non all'Europa che guarda all'Italia come il paese che ha dato illustri personaggi razionali alle società del Pianeta.
Il Governo del Pianeta  è possibile solo secondo le Leggi della democrazia, equivalenti a quelle della natura per i criteri, e non esclude l'Italia per vizio del pregiudizio clericale, altrimenti l'Italia sarà preda dei più fanatici e irrazionali interessi con la sua autodistruzione per incapacità stessa ad interagire con l'Europa come accade oggi con la Repubblica Clericale.
Non si governa il pianeta e l'economia con le falsità idealistiche, pena la morte di tutti, fate voi signori della falsità, perchè i conti li sanno fare, ma pochi possono impazzire per la loro incapacità, sappiano allora che godranno di una certa indulgenza se si ritirano, prima che sia troppo tardi.
In Natura si fa sempre ciò che è necessario agli equilibri  delle forze, come insegna il principio di minima azione, perchè è l'equilibrio tra gli stati o forze,il primo principio della natura e della specie umana neutrale

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.