RIFORMA ELETTORALE = GOLPE BIANCO.

Bo. 13. 6. 2016

Specie umana : = : specie neutrale.
Libreria Ubik  Bologna prezzo Euro 3,00.

RIFORMA ELETTORALE = GOLPE BIANCO.

Tutta la proposta del PD, si riduce allo scambio, falso ed irrisorio della riduzione dei "Deputati", ma non dei privilegi, in cambio dell'annullamento del Senato come Istituzione diretta eletta dalla popolazione.
Lo scambio è infamante per la Democrazia, offesa, umiliata, falsificata e tradita da clericali ed ex comunisti come monopolisti del liberismo becero.
L'Italia è fagocitata nei riflessi condizionati che cancellano le regole della Democrazia.
Esempio diretto " la Costituzione più bella del mondo" falso indecente.
Non esiste una Costituzione che si possa definire bella perchè non ha senso razionale.
La Costituzione può essere più o meno democratica, legittima, diretta o indiretta, limitata, priva di doveri e dirirtti, falsificata come il bicameralismo perfetto, identici poteri per due camere, la stupidità eletta a governo ingovernabile: 2 camere con identici poteri.
In tutte le Democrazie la divisione dei poteri è la base; 1) camera = proposta di Legge
2) Senato = dispone l'approvazione della Legge  3) Controllo coerenza della Corte Costituzionale prima dell'approvazione.
Ora  vogliono fare una sola Camera elettiva e questo si chiama colpo di Stato  contro la Democrazia, la riforma negativa della gerarchia bianca.
Lo Stato gerarchico bianco o clericale, illegittimo per la sua stessa formazione.
Cosa ha nascosto il falso bicameralismo per 70 anni? 
Ha nascosto il governo dello Stato Vaticano sopra quello Italiano,  che doveva essere laico e razionale, invece che pregiudiziale verso la Democrazia e non verso il comunismo come cultura totalitaria, autoritaria e vessatoria.
Solo le propagande ideali ed ideologiche, una contrapposta all'altra,religiosa e laica,ma di identica matrice autoritaria, le idee astratte e strumentali di pochi, contro e sopra la razionalità e gli interessi del paese come comunità.
La Riforma che viene criticata da Berlusconi, oggi, è quella che lui stesso insieme a Renzi hanno deciso due anni fà.
Mi meraviglia che i laici e democratici siano convinti che il PD rappresenti la Democrazia e non la lotta di gruppi visionari della democrazia, ma che in realtà sostengono la gerarchia Bianca ed il suo massimo esponente, o capo assoluto, un "duce bianco" benevolo e frivolo che vuole il bene di tutti ma opera solo per il proprio gruppo e sé stesso sopra ogni cosa.
Così era Berlsconi e Renzi cosi sono Bersani, Salvini e Grillo.
Definirli mangiapane a tradimento, sarebbe oltraggioso perché essi non operano per lavorare, ma per manipolare.
L'Italia è attraversata da una crisi di frontiera profonda e di grandi dimensioni per le migrazioni clandestine e non che hanno come obiettivo la ricchezza dell'Europa, dimensione che sfugge al nazionalismo campanilista del clero che vuole nascondere le proprie responsabilità ed incapacità....
Gli Italiani tacciono assorti di fronte al televisore drogati da false immagini pietistiche, quando nel mondo muoiono ogni giorno migliaia di persone per fame, ed è così da migliaia di anni.
La religione che vuole risolvere questo problema antepone le proprie idee all'interesse del paese piccolo come L'Italia, ostaggio dei pregiudizi e presunzioni del clero italiano, Renzi compreso, che ignora il lavoro come sistema razionale di ragionamento per lo sviluppo, lui pensa alla crescita della "pancia e del portafoglio suo", in primis.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.