Podemos: la ripetizione del passato ideologico, il pregiudizio sopra ogni legge.

Bo. 14. 3. 15
Podemos: la ripetizione del passato ideologico, il pregiudizio sopra ogni legge.

La riproposizione di una organizzazione politica che si fonda sulla pratica dell'antifascismo, solamente, è pregiudiziale, ciò che non dice è che non si schiera contro il comunismo o socialismo reale, come forme potere anch'esse totalitarie.
Questo significa una cosa sola,riproporre l'ideologia come matrice del potere politico e non la Democrazia che si fonda sulle Leggi eguali per tutti ed al di sopra di tutti, cosa che è dimostrata dalla corruzione oggi in Italia nata dalle ideologie, clericale, liberale, comunista e socialista.
La proposta Landini neppure è democratica, ritiene gli italiani e sopratutto i lavoratori degli imbecilli, non propone assemblee consultive per la rivoluzione Costituzionale democratica, perché Landini, pur avendo vissuto di assemblee le ha sempre usate solo per affermare la sua idea di FIOM, miopia culturale e politica, che segna la sconfitta dei lavoratori in partenza,o per pregiudizio di posizione.
In Italia vi è davvero una ignoranza del significato dei termini come Democrazia, che in Italia non è mai stata realizzata, perchè il bicameralismo perfetto altro non è che una truffa alla democrazia nella divisione dei poteri, e dire che due poteri, l'esecutivo che propone = Camera, ed il legislativo che dispone del potere di approvare le Leggi = Senato, negli altri paesi democratici non sono equiparati, o definiti perfetti perchè con eguali poteri.
L'equiparazione "perfetta" dei poteri, esecutivo e legislativo, risulta una truffa legislativa, che la magistratura clericale avvalla ed ha approvato, essendo legata alle gerarchie fasciste nel 1946.
Le ideologie opposte ed estreme come socialismo e comunismo sono subalterne ed identiche nel fine: sopprimere la Democrazia, per affermare il potere assoluto dell'ideologia, sulla società complessa.
La "nuova"  ( podemos) formazione politica, è conservatrice e reazionaria contro la corruzione, quando lei stessa come proposta è contraddittoria ed origine della corruzioni.
La definizione storica inconfutabile per le esperienze storiche del 900, con due guerre mondiali insegna che:
1) Tutte le ideologie sono false, pertanto corrotte nelle loro logiche contraddittorie, e nei loro fini, risultano incoerenti perchè fondate sui pregiudizi, quindi incapaci di governare con proposte adeguate le società moderne in via di sviluppo, come l'Europa, Asia, Africa, Americhe ed Australia. = 7 miliardi di abitanti -- l'Italia fa 60 milioni.
2) Tutte le ideologie fondano il loro potere sull'utopia del futuro = negazione della storia e del passato come esperienza logica e materiale fallita.
L'epoca che si apre ha ancora molte domande non risolte, ma negare che esistano le domande è proprio delle ideologie, prive di razionalità e funzione di unità collettiva di diverse classi sociali sulla base di Leggi  proporzionali ed eguali per tutti, al di sopra di tutti.
L'arretratezza culturale italiana frutto della cultura clericale che stravolge e cancella il passato, con potenti mezzi, come con la distribuzione della ricchezza, concentrata nei monopoli, economici assoluti, non diffusa tra diversi ceti, così come la concentrazione degli incarichi di Stato, opposti alla divisione dei poteri, che necessita di correttezza dei metodi Legislativi.
Landini è il rappresentante di una retroguardia che nega lo sviluppo per paura e pregiudizio, che sono i caratteri di ogni ideologia, istillare la paura e con essa il pregiudizio.
Tutte le ideologie si fondano sulla paura ed il pregiudizio, come le democrazie si fondano sul dubbio e la definizione della realtà per Legge.
Il mondo del lavoro, senza reddito di cittadinanza, è un mondo condannato all'indigenza, perchè senza alcun mezzo non esiste alcuna possibilità, Landini è fin troppo garantito nei suoi pregiudizi ed utopie illusorie, potrebbe tornare a studiare l'esperienza di altri paesi europei, per obbligo di confronto.
L'Italia peggiora se la realtà passata e presente viene definita solo per mezzo di una false logiche ideologiche, che vede contrapposti i monopoli ed i conservatori poveri garantiti, con esclusione di tutti gli altri, un meccanismo perverso che ha generato la corruzione.
Ora e sempre--Xma Legio  Italiana---Democratica   d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.