Politica e personalismo: razionalità ed irrazionalismo.

Bo. 16. 12. 14
Politica e personalismo: razionalità ed irrazionalismo.
La politica ed il personalismo possono anche coincidere, se gli interessi collettivi si identificano con gli interessi personali.
Il presupposto perché ciò  accada e che le persone elette non abbiano interessi diretti ed indiretti con attività economiche proprie e della famiglia, ovvero devono momentaneamente accantonare i loro particolari interessi.
Seconda condizione è quella di Legge, come regola eguale per tutti, all'opposto di ciò che viene scritto erroneamente nell'Art. 3 della Costituzione; per il quale, in modo logicamente errato si definisce che: ( tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali di fronte alla Legge.)
La realtà amara è semplice, nessun cittadino/a è uguale ad un'altro/a, e la dimenticanza del femminile la dice chiara su chi ha scritto la Costituzione, e, nessun cittadino/a ha la stessa identica dignità di un'altro.
Il falso dell'Art. 3 della Costituzione, stà nell'invertire l'ordine della Logica razionale collettiva, in base alla quale, in realtà, quindi siamo tutti diversi gli uni dagli altri, invece la Legge è eguale per tutti, quindi avrà effetti diversi e coerenti a seconda della diversità di ciascuno/a.
Invertire l'ordine della realtà, cioé le Leggi della natura dipendono dall'uomo che le applica, è un falso ideologico, in primo luogo ed in secondo significa che la specie umana manipola a proprio piacere le Leggi, sia quelle che regolano la società della specie umana, sia le Leggi della Natura come condizione di vita della specie umana stessa.
L'esempio di oggi è la proposta del reddito di cittadinanza.
Oggi la proposta del reddito di cittadinanza, riproposto da Grillo senza proporzionalità per generazione ed anzianità di lavoro è di stampo socialistico, dove tutti sono considerati eguali dai giovani di 20  anni a quelli  vecchi di 60, in modo indiscriminato e senza rispetto per il lavoro e l'anzianità di lavoro.
Sembra che Grillo voglia i voti dei giovani sfaticati e benpensanti, più che risolvere il problema della giustizia ed equità sociale dei disoccupati, in rapporto con gli occupati, come solidarietà razionale ed equa tra lavoratori, tutti i lavoratori.
La falsità della proposta è la condizione per il suo fallimento: quindi Grillo ed il M5S sono dei falsi politici, hanno solo ambizioni personalistiche prive di una coscienza professionale del lavoro ed un'etica razionale.
Squalificare la proposta, legittima in Europa, è un modo per mantenere stabile una situazione di iniquità italiana, arretrata e populista. che nega la possibilità di sostituire la cassa integrazione e la mobilità con un reddito di cittadinanza proporzionale per anzianità di lavoro, a partire da un minimo di 150 Euro ad un massimo di 800 Euro.
Le caratteristiche di Grillo diventano due, buffone di corte o comico e cialtrone di corte come furfante, che vuol distribuire con criterio personalistico e fideistico le risorse del mondo del lavoro.
Il concetto che siamo tutti eguali è falso ovviamente, che apparteniamo tutti alla specie umana è vero, che nessuno nasce intelligente o stupido, è vero, perchè sono due qualità che si acquisiscono con l'esperienza.
Siete tutti eguali è la frase tipica di coloro che rappresentano le persone come animali, o gregge di pecore, quindi una definizione dispregiativa degli esseri umani, la cui funzione è quella di giustificare le sue azioni irrazionali e false, come la proposta del reddito di cittadinanza eguale per tutti.
Adesso capisco perchè Renzi è sorridente, tutti i giorni, perchè sembra che tutto il sistema politico rimanga stabile ed invariato, anche con l'ausilio di Grillo con le sue proposte, la stessa identica mimica di Berlusconi e D'Alema; ora Renzi e Grillo, solo che ora la crisi economica e politica incalza e svela gli errori per scelta, truffe, corruzione, abusi, ed altro che rendono l'Italia  un paese facile da usare, perchè i politici non sono uomini responsabili di sè stessi, ma solo dei propri interessi....e la differenza è grande..
Ora e sempre--X--Legio Italiana--Democratica-d'Europa.


Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.