Lavoro - Legge - Democrazia e l'Italia.

Bo. 8.6.14
Lavoro - Legge - Democrazia e l'Italia.

Esiste chiara ed evidente la relazione tra il Lavoro, la Legge e la Democrazia, che solo in Italia viene negata, rifiutata, rinnegata, tradita e vituperata dal sistema politico contro gli stessi funzionari dello Stato che non è più lo Stato dei Diritti- Doveri verso la Legge eguale per tutti, come è vero che tutti coloro che svolgono delle "cosiddette" mansioni, svolgono un lavoro.
La Legge ed il lavoro, nei loro principi, come attività libera e razionale, indissociabili tra loro,
sono il fondamento della società e comunità perchè uguali per tutti, quindi nel rispetto di tutti.
L'immunità dei politici è il principio mistificatore che enunciato e fatto diventare una regola pregiudiziale, inficia e contraddice il valore fondante della società, Lavoro e Legge, che trovano una loro rappresentazione diretta nell'elezione diretta e per libera scelta dei Deputati a svolgere il lavoro per la collettività.
Che lo si voglia o no, il capitalismo è l'affermazione della razionalità etica del lavoro e della Legge eguale per tutti nell'Europa,dell'800, in due Stati principalmente, Francia ed Inghilterra, come il Canada e gli USA.
Perchè la cultura clericale italiana è avversa per principio ed ideale, allo sviluppo sociale e civile, con un ruolo consapevole e cosciente degli abitanti, cittadini e contadini, come uomini e donne, eguali in tutto, nei loro Doveri -Diritti?
La risposta è nelle varietà di inutili proposte sulla Repubblica, come sistema fondato sul rapporto di forza manipolato del consenso estorto, come sistema di forza economica prima che politica, basato sul principio della Gerarchia, senza principio eguale per tutti, ma obbligato dal dovere che lo rende immune dal lavoro.
Questa mistificazione è la base dell'attuale sistema politico Italiano, che neppure la Germania ha conservato dopo la terrificante disfatta dei suoi pregiudizi politico- culturali, delle classi dirigenti che hanno manipolato gli abitanti a loro piacimento, così come è avvenuto in Russia.
L'Europa si riorganizza come società complessa solo se la Democrazia viene definita nei principi e regole eguali e proporzionali per tutti.
Renzi come Grillo sono dei demagoghi spiccioli nelle loro proposte insufficienti e mistificatrici delle Leggi della Democrazia fondate sul Lavoro.
La Libertà Democratica è razionalità eccellente, come possibile soluzione ottimale per i problemi dell'Italia e dell'Europa, come si indica il lavoro di scienziato, logicamente e razionalmente organizzato, non come ora mistificato dalla cultura religiosa, siccome gli esperimenti lo dimostrano, ma nessuno li vuole osservare per quello che sono,la malattia del condizionamento " divinizzato", ottenuto dalla religione cristiana, riduce la percezione della realtà.
Descrivere e comparare, sono una sola attività.
Come la X- Legio, combattere e lavorare, per l'Europa Democratica Unita,per Principio e per Legge, quella del lavoro razionale uguale per tutti, che ha compiuto il suo primo passo.
Ora e sempre .. X -- Legio --Italica d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.