Democrazia : Piazza e Parlamento.

Bo. 24.2 .14

Democrazia : Piazza e Parlamento.

La Democrazia in Grecia nasce nella città- Stato = Polis di Atene,prima come organizzazione sociale di un solo gruppo fondante;le famiglie contadine,non quelle di oggi si capisce;più numerose e diversamente organizzate,con la presenza di schiavi.
La democrazia è il sistema di autogoverno fondato su principi di equilibrio tra le classi sociali,per cui una famiglia non deve diventare troppo ricca,perchè impoverirebbe il tessuto sociale,la società,quindi anche la sua difesa nel caso di necessità.
L'estensione della democrazia ad altri ceti sociali,artigiani,commercianti,costruttori edili ed altri,porta all'esercizio della democrazia nella Piazza,luogo nel quale avvengono anche le votazioni.
Con la democrazia,si sviluppa la retorica,arte del convincere,manipolare o sedurre le persone ed una tecnica specifica : la demagogia.
Oggi la piazza viene usata per protestare contro il malfunzionamento della democrazia,diventa un gioco di forza,già usato nell'antichità per spodestare la democrazia come sistema di governo o di  autogoverno.
Oggi assistiamo allo sgretolamento della Democrazia per mezzo del sistema informativo,radiofonico,cartaceo e televisivo,con la riduzione a" opinioni" disgiunte dai fatti reali.
La tecnica odierna è la "disgiunzione" tra osservazione della realtà e discussione.
La disgiunzione,degli argomenti particolari,la disgiunzione delle cause - effetto,la disgiunzione delle motivazioni,la disgiunzione della logica,la disgiunzione della realtà nella sua essenza;il moto.
In Italia questo fenomeno è particolare dei politici incoerenti :tutti,dato il sistema di leggi gerarchiche.
La disgiunzione,come tecnica, non equivale al "divide et impera" dell'Impero Romano rivolto verso i propri nemici ed internamente rispetto alle famiglie più abbienti e ricche di Roma.
La tecnica della dissociazione equivale alla incapacità di porsi di fronte alla realtà nella sua interezza,non perchè lo si voglia,ma perché il modello culturale e scientifico definito " Standard" lo impone come logica strumentale,così come la gerarchia impone,anche con la docenza classica,una modalità di pensiero pregiudiziale,che è sempre vera e solo vera,se deriva  dall'esperienza passata.
La Democrazia all'opposto è la sperimentazione di nuove soluzioni,alle quali partecipano tutti i cittadini consensualmente,anche con riserve ,ovviamente.
In Italia ,la Democrazia non è stata mai praticata come sistema politico -economico,la prevalenza è stata data alla concentrazione di poteri,più che a leggi di distribuzione del mercato e della proporzionalità.
L'arretratezza è nella cultura ideologica-politica = Gerarchica -monopolista,(RAI _ MEDIASET),che definisce il modello culturale;alla cui base vi è il rifiuto pregiudiziale del confronto esterno con altri paesi,definiti tutti come colpevoli rispetto all'Italia.
Il rifiuto pregiudiziale al confronto = dissociazione della realtà e dissociazione dalla realtà = logiche e strumenti inadeguati ed incoerenti,come incapaci.
Ora e sempre . - X . - Legio Democratica . - Italica d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.