Il Sistema politico :Letta e Grillo.

BO. 14.6.13



Il Sistema politico : Letta e Grillo.

La società Italiana è in decadimento,con diversi caratteri,la cui origine non è solo oggettiva,ma anche forzata dalle ideologie delle organizzazioni politiche per le quali,in virtù negativa del principio dissociativo dalla società,l'organizzazione e chi ne fa parte è superiore per la forza rispetto alle organizzazioni normali,sia di carattere economico,sociale o di volontariato.
La condizione attuale  alla quale siamo approdati dopo 20 anni di decreti truffa della Democrazia ha portato il paese sull'orlo di una bancarotta fraudolenta,dove i reati non sono punibili per legge.
L'artefice di questo obbrobrio è Berlusconi con la complicità tacita o finta opposizione del PD,per l'obiettivo non dichiarato ma perseguito dell'arricchimento della Politca in diversi modi,leciti ed illeciti.questo è il ritorno ai principi della Repubblica Romana e dopo della Santa Chiesa,"Romana".
Letta è il conservatore dei traguardi raggiunti,senza ombra di dubbio;per costoro il lavoro non può essere abbinato ed indissociabile alla libertà:il lavoro in senso assoluto così come stà scritto nella Costituzione Italiana è simbolo di perdita della Libertà,non scritta ma accettata di fatto per tradizione.
L'arretratezza della cultura italiana si fonda su questo concetto ,asfittico,dissociato dalla realtà dello sviluppo culturale e tecnico della società.
Letta è la forma meno spregiudicata e più moderata,ma anche più ottusa della cultura politica italiana,è un affronto ai cittadini/e italiani/e, data la crisi, posticipare il taglio del finanaziamento pubblico dei partiti,contradditorio ed inconciliabile cone la capacità di affrontare le emergenze.
Grillo non l'ha capito esplicitamente perchè pensa in termini del suo movimento e le proposte generiche confondono la realtà dei fatti.
PD e PdL ,sono da considerarsi alla stregua di Lega e Italia dei valori per i decreti truffa di appropriazione indebite dello stato democratico Italiano.
L'astuzia meschina è che la truffa decade se smantellano le stato sociale democratico,rispristinando i principi,prima ridotti della Repubblica Romana,quello che conta è l'interesse della singola organizzazione  non della società nel suo insieme.
Grillo è arretrato nella sua cultura e Casaleggio è farneticante nelle sue ipotesi,come sono farneticanti i suoi conti per amministrare il Blog di Grillo,mi sembrano più due compari che Leader e Grillo se vuole uscire dall'insuccesso improvviso deve affrontare la realtà sulla base degli interessi della popolazione italiana,uomini e donne.
Inaccettabile arrivare ad una nuova crisi politica senza una proposta di legge elettorale,da approvare prima dell'imbroglio,dimostrando che i cittadini italiani non sono stupidi,nè si lasciano comperare con gli sconti.
Dopo non esiste freno alla dissipazione ed a comportamenti irrazionali fondati sulla manipolazione mentale  delle persone per mezzo delle ideologie come dissociazione, dalla realtà comunitaria ,per privilegiare pregiudizialmente solo qualche organizzazione politica incoerente ed incapace per difetto culturale e psicologico grave e deformante la realtà.
La comunità italiana non esiste ancora come sistema di regole e leggi eguali per tutti fondati sui principi e leggi della scienza che sono oggettivamente indiscutibili ed imprescindibili dalla condizione di sopravvivenza della specie umana.
Il principio fondamentale è che la specie umana dipende dalle leggi di natura,e dalla natura stessa.
Per essere ancora più chiari: gli artifici dell'uomo che trasformano radicalmente gli abitat naturali producono una riduzione dei mezzi di sostentamento,siccome il sistema natura è limitato e chiuso il risultato diventa semplice,la specie umana non è più potente del sistema natura dipende  da esso,il resto è delirio di onnipotenza,come le bombe atomiche..

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.