Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2018

MACRON: LE ROI AVEC LE BIBERON.

Immagine
Bo. 13. 6. 2018


MACRON: LE ROI AVEC LE BIBERON.


L'affermazione di condanna dell'Italia, da parte del Presidente della Francia, appare come assoluta e definitiva, come il tradimento della Francia quando Garibaldi voleva fare l'Unità d'Italia, dissolvendo lo Stato del Vaticano su territorio  italiano, la Religione non è la politica, eppure l'Europa è stata invasa da una religione medio-orientale che si autoprocalma politica, ovviamente delle contraddizioni, nel conflitto millenario, solo Europeo, tra potere temporale e spirituale, tra chiesa e monarchia.
In entrambi i casi, proprio la rivoluzione francese ha negato la loro ambizione, come legittima, innalzando la DEMOCRAZIA  a sistema superiore ad entrambi i poteri.
Che dire della provocazione Francese, Macron non possiede il diritto alla giustizia, ma neppure la decisione di quale politica deve adottare l'Europa.
L'evidenza è l'ipocrisia di tutti gli Europei di fronte al problema mondiale, che viene ridotto a…

NUOVO GOVERNO, STESSI METODI, DI FAZIONI IDEOLOGICHE.

Immagine
Bo. 6. 6. 18

                                     Vedere, sentire e parlare del lavoro.

NUOVO GOVERNO, STESSI METODI, DI FAZIONI IDEOLOGICHE.

Le formazioni politiche italiane, da M5S, Lega F.I. al P.D. sono dei surrogati della politica, laica e razionale.
La politica è diventata ciò che vogliono  e non vogliono queste fazioni, indipendenti dagli interessi del Paese Italia, geograficamente collocato in Europa, per la sua cultura.
La politica che ignora i drammatici problemi del paese per soddisfare comunque i cosiddetti bisogni di denaro, con un reddito di cittadinanza, illegittimo per molti aspetti se non si ferma l'evasione fiscale ancora galoppante, come la fuga delle intelligenze razionali dall'Italia.
Caso, invece, contraddittorio e positivo la vivacità dei mercati competitivi, come l'abbigliamento e l'agroindustria,che sono esterni ai giochi di potere per soddisfare i mercati esteri.
Se così non fosse l'Italia, nonostante l'INPS sarebbe al tracollo.
IL primo probl…