CAMBIA L'ITALIA MA NON IL METODO DEL CAPRO ESPIATORIO, PERDONATO.

Bo. 14. 12. 16
                                         SPECIE UMANA  =  SPECIE NEUTRALE



CAMBIA L'ITALIA MA NON IL METODO DEL CAPRO ESPIATORIO, PERDONATO.

Renzi, non sembra sconfitto nella sua pervicace azione ambiziosa, di comandare l'Italia  con le elemosine,con gli ex comunisti indolenti tenuti al guinzaglio, come laici dispersi nelle ideologie del potere o totalitarismo.
L'isolamento dell'Italia nei rapporti e la censura degli argomenti sul sistema iniquo e falso, hanno reso il paese quasi autarchico nelle sue forme politiche  di Repubblica senza Democrazia, invalidata dal sistema politico fondato sulle contraddizioni dei doppi incarichi identici tra loro,le due camere per prime, con il risultato di divenire inconcludenti, 72 governi in 72 anni.
I fatti sono chiari per chi li vuol confrontare, altrimenti va sempre tutto bene anche quando si manda in rovina il paese con tre elezioni in un anno.
Cosa insegna  il risultato del referendum; che quasi nulla cambia per coloro che sono stati protagonisti della disfatta e del disfattismo del paese.
La DC come il PCI, sopravvivono nel PD con gli stessi metodi da 70 anni, consapevoli ora della corruzione politica come metodo di governo.
Tutti parlano di cambiare le Leggi elettorali e politiche, ma si finisce sempre in un labirinto di
proposte tecniche generiche e ambigue, l'opposto delle Leggi democratiche eguali per tutti.
Il principio di stupidità è l'isolamento dell'Italia dall'Europa, sulla base di una politica dettata in larga parte dallo Stato della Chiesa cattolica di Roma, una voragine di contraddizioni inique.
Che la sconfitta del referendum sia considerata dal PD, come un ostacolo da superare, lo si vede con il governo quasi identico riproposto, privo della competenza e capacità di sviluppare un cambiamento nel sistema elettorale, col pregiudizio di essere superiori agli altri per Costituzione, cosa falsa all'estero perchè sanno e capiscono le incapacità del clero, che ha cancellato,con l'appoggio del PCI il reato di plagio, o falsificazione della realtà per ridurre in soggezione gli italiani e privi di scelta, cosa che si vede con questo governo e non sarebbero da meno gli altri M5S o MS5, o F.I. di Berlusconi, che combinazione di competenti fedeli alla chiesa, ma non alla laicità razionale del lavoro.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.