BUROCRAZIA CLERICALE = INQUISIZIONE TASSATIVA, POCO SANTA.

Bo.  22. 6. 16
Edito presso libreria Ubik al prezzo di Euro 3.

BUROCRAZIA CLERICALE = INQUISIZIONE  TASSATIVA, POCO SANTA.

La tassazione nell'Italia di oggi ha assunto proporzioni enormi per le sue modalità, ripetitive e scomposte, che fanno aumentare i costi al contribuente ed aumentano la casta burocratica inutile.
In Democrazia, come in natura, ogni cosa è riconducibile al principio e metodo della minima azione necessaria a produrre una cosa.
L'esempio che le bollette vengono registrate ogni tre mesi, e non sei, e le ricette dei farmaci durano solo al massimo due mesi.per i malati cronici, e gli anziani è un sovraccarico, come per le bollette.
Ciò significa che le aziende e lo Stato non sono in grado di offrire la stabilità che tanto propagandano in pubblico.
La moltiplicazione degli "orpelli" o piccole tasse in ogni luogo e sopra ogni cosa è diventata una pratica consuetudine infiltrata senza discutere delle modalità, ma accettata come un dato di fatto indispensabile per la contabilità, quando lo Stato paga i creditori a sei mesi.
Non esiste un do ut des eguale tra Stato e cittadini/e, come se lo Stato non fosse dei cittadini/e ma sopra i cittadini, come pensano e praticano i clericali ed ideologi, che sono i falsari della natura.
L'Italia è malversata da tasse inique sul lavoro e contro il lavoro, di cui gli unici privilegiati per detassazione sono i monopoli privati di Agnelli, Berlusconi, e degli enti petroliferi.... che dire delle gerarchie medioevali economiche, come in Italia, imitatrici di uno sviluppo importato ed imitato per la censura e preclusione del Papato o Stato del vaticano che si è imposto come tutore contro il comunismo, oggi decaduto da oltre 25 anni.
Equitalia è il prodotto delle malversazioni abusive.
La risultante di una perversa ed iniqua tassazione sul lavoro, che produce una grande evasione, complici i governi che legiferano sul tema, con interventi d'urgenza sempre più complicati e vessatori sulle imprese ed il lavoro, come l'editoria, che non vuole più rischiare nulla nelle pubblicazioni di idee nuove......
Che dire della stupidità al governo.... è irrazionale, è l'Italia vive da parassita dell'Europa con le sue iniquità istituzionali, dalla corruzione politica come sistema alla mafia come sistema politico, un assurdo del clero imbelle.... e pauroso quanto infimo nel perdono per tutti e di tutti coloro che infrangono le <leggi  di Principio della Democrazia.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.