PRINCIPIO DI AMORALE POLITICA CLERICALE E DELLE IDEOLOGIE.

Bo 16. 5.  2016
Edito Kindle Euro 1,99.

PRINCIPIO DI AMORALE POLITICA  CLERICALE E DELLE IDEOLOGIE.

Il principio  AMORALE in Politica, applicato ad un sistema politico come quello Italiano, e nelle relazioni sociali; approda alla corruzione e falsificazione della realtà,sulla base del fatto che nessuna Legge della natura e sociale democratica è ritenuta superiore alla specie umana, nella sua gerarchia soprannaturale,  perciò usa le Leggi della natura come se ne fosse padrona ma non lo è.
L'amoralità ha 5 principali caratteristiche:
1) Non ammette principi universali eguali per tutti.
2) Rifiuta ogni Legge che sia universale per tutti.
3) Il Principio amorale antepone sopra tutte le Leggi la personalità del singolo, da ciò amoralità, senza regole o criteri coerenti. ( Gerarchia assoluta o culto personalità)
4) L'assenza di regole, Leggi o criteri comuni, legittima la corruzione di quelle vigenti, sia interne che esterne alla società.
5) Il Principio amorale risponde ad una unica regola, la soddisfazione del bisogno personale, condizionato dalla situazione di forza.
Ovviamente una assenza di logica comporta in ogni interazione una sconfitta dell'amorale rispetto all'etico professionale, o alla forza bruta stessa come massima amoralità.
L'assenza di regole disciplinari del ruolo di delegato politico, oggi i Deputati, sancisce una amoralità ed immoralità verso i cittadini per la mancanza di rispetto della delega del voto con la creazione di nuovi partiti senza rispondere agli elettori.
L'amoralità, in questo caso è anche immoralità.opposta ed inversa alla morale.
Se la morale del clericalismo diventa l'amoralità, la prima è solo una facciata di mascheramento, come vediamo con la mascherata delle riforme  elettorali che sono la minima parte di quelle necessarie, sappiamo fin da ora dove conducono, alla corruzione delle Istituzioni cioè al dovere diritto di tutti, che implica il tradimento come metodo conforme all'amorale.
Il conformismo sociale dell'amorale è il tradimento al limite di tutti e di sè stesso.
Quando la religione vuol diventare politica pensando che nulla sia cambiato dal 1000 dopo Cristo.....
Le mente plagiata della religione cattolica, non registra la realtà delle Leggi scientifiche e sociali, diventa amorale, le rifiuta e le falsifica, o le ignora.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.