Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2015

STATO DELLA CHIESA E STATO D'ITALIA.

Immagine
Bo. 20. 12. 15
Edito Kindle prezzo Euro 1,99.

STATO DELLA CHIESA E STATO D'ITALIA.

Esiste un piccolo Stato religioso, assoluto ed integralista, o Chiesa Cattolica Romana, che come Stato è la contraddizione di fatto dello Stato civile laico razionale, lo Stato Democratico, in quanto la Chiesa antepone i dogmi e la gerarchia ecclesiastica al di sopra delle Leggi dello Stato Italiano, che si dovrebbe configurare come Democratico, con principi e Leggi laiche razionali eguali per tutti, con regole applicative coerenti ed inviolabili.
In Italia,dal 1946 ad oggi, lo Stato della Chiesa "regna",o comanda con potere assoluto sulla società italiana, con la delega degli Stati Uniti, vincitori della seconda Guerra mondiale, dal 1943 al 1945.
LO Stato della Chiesa Cattolica esiste solo con il sostegno dei francesi nel 1861, ostinati a difendere il Papa contro il Regno laico Costituzionale dei Savoia.
L'assurdità storica è che sono proprio coloro che hanno fatto la storia della rivoluzio…

IL PARADIGMA DEL " SISTEMA IDEOLOGICO".

Immagine
Bo. 16. 12. 15
Edito Kindle al prezzo di Euro 1,99.

IL PARADIGMA DEL " SISTEMA IDEOLOGICO". 1°

Nella situazione attuale, dopo due secoli di diffusione delle ideologie sociali e culturali religiose, si può definire il senso di questa organizzazione ristretta di persone, con ambizioni totalitarie nelle idee e nei fatti.
Un sistema ideologico è un insieme di idee incoerenti tra loro e con la realtà, ragione per la quale risulta indimostrabile la sua validità, e per tale ragione assurda, diventa inconfutabile.
I sistemi che tendono alla massima concentrazione del potere nelle mani di un gruppo solo, ed una persona in particolare, sono detti monopolisti ed il primo risultato è l'abolizione della libertà d'espressione.
Un sistema ideologico risulta falso ed in quanto tale è plagio diretto ed indiretto delle persone, con il fine di alterare le relazioni sociali a discapito della maggioranza della popolazione.
Le ideologie politiche e religiose, in quanto indimostrabili, non accett…

LE GERARCHIE IDEOLOGICHE DELL'ITALIA DI OGGI.

Immagine
Bo. 8. 12. 15
Edito da Kindle al prezzo di Euro 1,99.

LE GERARCHIE IDEOLOGICHE DELL'ITALIA DI OGGI.

In Italia il paradosso storico è dato dalla cultura delle ideologie, opposte per loro natura,che ha come principio la falsificazione della realtà oggettiva, alla Democrazia ed allo Stato sociale.
Il principio di ogni ideologia, come sistema di idee e sensazioni non coerente, è quello di dominare la realtà sociale a qualsiasi costo, perché l'ideologia è la manipolazione sistematica delle idee coerenti, altrimenti crolla l'ideologia stessa.
L'arretratezza dell'Italia deriva appunto dalle tre ideologie principali, la clericale, la comunista e la liberista, la cui base comune economica è il controllo della realtà per mezzo di un monopolio, sia esso di Stato o privato.
Le ideologie sono la negazione della Democrazia come sistema sociale fondato sulle Leggi eguali per tutti ed al di sopra di tutti.
Le forme di negazione e rifiuto della Democrazia sono la falsificazione dei Princi…

ITALIA: INTELLETTUALI VIRTUALI E REALI.

Immagine
Bo. 6. 12. 15
Edito da Kindle al prezzo di Euro 1,99.

ITALIA: INTELLETTUALI VIRTUALI E REALI.

Il titolo deve essere spiegato nelle sue due definizioni.
L'intellettuale virtuale è quello che compare nelle trasmissioni televisive ufficiali, anche indipendentemente dal suo titolo di studio e competenza.
L'intellettuale reale è l'insieme delle professioni degli insegnanti, professori e docenti, come massimi esperti.
Alle quali si aggiungono gli esperti delle tecniche informatiche e sistemi informativi.

L'intellettuale per la definizione classica della cultura laica e razionale si riassume in questa definizione:
Il termine intellettuale deriva dal tardo latino intellectualis, aggettivo che vuole indicare ciò che in filosofia riguarda l'intelletto nella sua attività teoretica e si caratterizza perciò come separato dalla sensibilità e dall'esperienza giudicata di grado conoscitivo inferiore. Nella concezione aristotelica erano definite intellettuali quelle virtù come scienza,…

COSTITUZIONE ITALIANA: REATO DEL PRINCIPIO DI LEGGE.

Immagine
Bo. 7.12. 15

Edito da Amazon Kindle  al prezzo di Euro  1,99.

COSTITUZIONE ITALIANA: REATO DEL PRINCIPIO DI LEGGE.


Perchè possa esistere questa equivalenza si deve chiarire cosa sia la Legge.

La "Legge" esiste in matematica, in Fisica naturale e nella società, come Norma giuridica,ed essa ha valore di " DOVERE" EGUALE PER TUTTI, SE COLLETTIVA perchè comprende tutta la comunità omogenea per storia, ambiente naturale e costumi sociali.
Il Principio di Legge è ASSOLUTO, in quanto non ammette contraddizione, non ammette eccezioni e limiti, ammette  solo l'errore opposto ed inverso al Principio, cioè esiste solo il REATO che si oppone al principio.
Nelle Democrazie occidentali Europee questa formulazione non è esplicitata  e chiarita per tutti, in quanto l'epoca storica delle rivoluzioni scientifiche ha posto al centro di tutte le società del pianeta lo sviluppo tecnologico come leva della trasformazioni delle società, collegata alla definizione di doveri doveri-dirit…