Governo dell'Italia e leggi naturali.

Bo. 24. 11. 14
Governo dell'Italia e Leggi naturali.

Le Leggi naturali sono quelle della Meccanica Classica della Forza e dell'Azione, sono definite in modo chiaro a tutti coloro che sanno leggere e scrivere.
Oltre al principio esiste l'applicazione diretta più complicata.
Vediamo cosa hanno a che fare con la Governabilità dell'Italia e dei suoi criteri.
Con il premio di maggioranza si afferma il principio della Forza dei numeri rispetto all'osservanza delle regole di appartenenza ad una organizzazione politica.
Il criterio è la Forza superiore permette il governo del paese Italia.
Ma di fatto vediamo che la seconda Legge dice che ad ogni azione di forza ne corrisponde una eguale ed opposta.
Cosa significa: se il paese è governato con la forza allora attira dentro di sè, con le immigrazioni anche gruppi che useranno la forza per affermarsi, perchè questo è il criterio tribale e divinizzato italiano, secondo il quale è la forza di diversi gruppi a garantire lo Stato.

Non siamo più in presenza di uno Stato Democratico per il quale la Legge è eguale per tutti ed al di sopra di tutti, e tutti gli abitanti sono eguali, proporzionalmente di fronte allo Stato Democratico nei Doveri e Diritti, secondo una proporzionalità oggettiva.

Berlusconi, Grillo e Renzi sono degli ignoranti della consapevolezza che se dirigi il paese con criteri gerarchici, attiri forme gerarchiche di organizzazione che contrastano il potere politico dell'Italia.
Il risultato delle elezioni politiche regionali parla chiaro, la sfiducia è dilagante verso le contraddizioni che la gerarchia moderata ed inetta dei clericali e rossi come Renzi, ha determinato nel paese un insieme di contraddizioni paradossali e stupide.
Nulla da meravigliarsi se Junker difende l'Italia dei corrotti per Decreto d'urgenza.
Il paese si indebolisce negli sprechi e truffe, come nell'autoreferenza di grandi uomini come si considerano gli attuali governanti imberbi ed ignoranti delle leggi della società.
Chi produce un ordine gerarchico incompetente attira masse gerarchiche incompetenti ed opposte.
La seconda guerra mondiale aveva insegnato che l'ignoranza produce mostri, ma anche la falsa cultura personalistica ottiene lo stesso risultato, senza Leggi eguali per tutti, pilastri della società Democratica, che coalizzano tutti gli abitanti come una sola coppia di persone.
Il Paese Italia ha la necessità di definire i Principi Democratici della Costituzione Italiana, non dogmatici come ora, ma come sistema interattivo che ponga sullo stesso piano, lavoratori ed imprenditori di fronte allo Stato Democratico.
Il motivo paradossale è semplice, costa di più non farlo, e continuare in sperequazioni che aumentano il debito e le iniquità, per chi sa fare la contabilità economica e politica.
Per chi insegue il sogno di cancellare il passato, abolendo il Senato, sappia che così facendo abolisce anche il futuro dell'italia che sarà preda delle gerarchie più forti esterne al paese.
Ora e sempre--X--Legio Italiana Democratica--d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.