Renzi e la sua Faccia.

Renzi e la sua faccia.

Tutte le volte che la situazione politica diventa difficile , Renzi invoca la dichiarazione, io ci metto la faccia.
A dire il vero nessun abitante dell'Italia sa cosa farsene della sua faccia, nessuna comprende  come con la sua faccia possa risolvere dei problemi del Paese Italia e la Corruzione, se lui ci mette la faccia.
Anzi per dirla in parole povere, la sua faccia non risolve nulla, semmai le peggiora, perchè non è la faccia della competenza che con parole appropriate e corrette definisce la realtà, errori e misure idonee, al superamento del problema.
La sua faccia si è capito, dal suo arrivismo, la vorrebbe mettere al posto di quella di Napolitano, perchè in effetti Renzi è un arrampicatore, arrivista ed incompetente, tranne in ciarle, ovvero chiacchere da bar, opportunista e senza scrupoli.
Il suo prodotto inverso di questa epoca è Grillo, che con frasi apologetiche ed irrazionali propone tutto ed il contrario di tutto, che sarebbe in antitesi con Renzi, che non propone niente dicendo di tutto.
Come volevasi dimostrare le deriva della politica è irrazionale ed è vero tutto e l'opposto di tutto, per coloro che fanno della Politica uno strumento personalistico, gretto e meschino, falso e demagogico, come incompetente ed avulso dalla realtà.
Renzi fa dell'elemosina di 80 euro un cavallo di Troia, solo che l'aveva già fatto Ulisse 3000 anni fa, un brodo di cultura avariato e clericale, che usa strumentalmente lo Stato per fini religiosi, avulsi dal contesto internazionale economico e politico, per questo l'Europa è un pericolo, per non scoprire la realtà demagogica dei clericali.
Ora e sempre . - X - Legio .. Italica, d'Europa.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.