Renzi : potere o democrazia.

Bo. 25.10.13

Renzi : potere o democrazia.

Purtroppo il fatto è grave:se un dirigente del PD definisce la "voglia di Proporzionale" dice una fesseria trasformando una domanda seria e corretta in una stupidaggine.
Proprio non ci siamo con la testa,in politica ,se Renzi ,è quanto di meglio si propone alla direzione di un partito Democratico,laico e razionale,allora Renzi è solo un opportunista scaltro e senza alcuna etica professionale che non sia la conquista del potere in senso ideologico o idealistico,il Leader è tale perchè comanda solo lui.
In realtà la Direzione assoluta non esiste è sempre smentita,lo prova anche la crisi del PdL,ma Renzi ripropone un vecchio schema senza l'autorità della competenza delle istituzioni democratiche mondiali o anche solo Europee.
Potrei dire la "ciarleria" dei politici,come chiacchera venale ,priva di fondamento, è diventata la pratica quotidiana ,per evitare i problemi di fondo del paese che sono ,ed in principal modo che è :il sistema politico ,nei suoi principi e regole,di fatto diventato una fogna che risucchia le energie del paese sprecando ingenti risorse,per abusi,soprusi ,truffe,appropriazioni indebite e quant'altro,fanno le organizzazioni politiche in nome del Paese.
Renzi non inganna nessuno,se non i creduloni dell'ex PCI,i sempre fedeli all'ideologia assurda ed irrazionale del comunismo,come teoria totalitaria politica.
Il fatto di avanzare proposte che rifiutano il secondo principio fondamentale della Democrazia,perchè il primo è quello della libera scelta diretta del deputato ,la dice chiara su che cosa capisce Renzi del Lavoro,non come ideologia o ideale,ma come tecnica e metodo di organizzazione eguale in ogni azienda,tranne che non viene applicato in politica come fanno altri Paesi democratici,USA,Francia,Inghilterra,Spagna.
Renzi è davvero una persona agitata ,a volte sconnessa,adatta per fare uno spettacolo con Zelig,avrebbe più successo,invece che gli attori vadano in politica,sarebbe bene che molti politici vadano nello spettacolo ,per sapere chi li vuole vedere recitare,che è la base del guadagno del lavoro di recita.
Il cambio di lavoro per Renzi,sarebbe un guadagno per la Democrazia sicuramente,da Sindaco a comico di Zelig,il tema la Democrazia quando la trovo? La sposo.
Ecco il Renzi mattatore di scicchezze,sproloqui,non offensivi,discorsi farinosi,scivolano a stento,si fermano in breve,sembrano battute da comico,forse lo sono proprio,abbiamo scoperto un nuovo talento con il Berlusconismo,la comica politica,tutto il possibile e l'impossibile dell'irrazionalismo Repubblicano,sulla base del principio,comanda il più forte,abbiamo creato dei nuovi gerarchi comici all'apparenza.
In realtà,il simpatico ragazzo ,comico Renzi,nasconde l'anima del gerarca insipido,opportunista ed ignorante,che produce più danni che risposte.
Ora e sempre . - X Legio - Italica.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.