La Democrazia :e Grillo il padrone .

Bo.30.8.13

La Democeazia : e Grillo il padrone.

Gli effetti culturali e politici della privatizzazione della Politica decisa e perseguita con modi illeciti da Berlusconi,ma seguita pedissequamente dal PD come organizzazione grigia e piatta,ha prodotto come risultato i Bossi,i Di Pietro ed ultimo Grillo con il suo Movimento privato,padroni e dittatori assoluti della loro organizzazione,dove non esiste nessuna dialettica oggettiva sulla realtà.
L'Italia si è fortemente impoverita,schiacciata dalla complessità delle cose da fare quotidiane,che la burocrazia ha moltiplicato fino strangolare la società riempita di carte doppie e triple,sezionata in molti modi,tutti finalizzati a controllare chi lavora.
Una volta gli schiavi avevano una catena che li distingueva ,oggi i lavoratori e dirigenti del lavoro hanno decine di fogli di carta che li sommergono  : sono le tasse frazionate,scomposte e moltiplicate,una cretinaggine burocratica di chi non ha voglia e non sa lavorare nel rispetto delle regole razionali del lavoro.
Il prodotto culturale della GERARCHIA è la burocratizzazione della società.
Berlusconi lo è con i programmi televisivi,fotocopie suddivise di altri programmi.
La cultura della realtà,tanto prolifica in Italia nel primi del 900 con Pirandello e nel dopoguerra con il neorealismo,Vittorini,Pratolini,De Filippo,ed altri, oggi è scomparsa sommersa dall'immaginazione rosea ed edificante delle soap opera o telenovele,manipolate ad un fine univoco = l'idea felice del finale.
La stupidità ci ha sommersi di immagini false,e quando emerge la realtà è terrificante,perchè stà arrivando alla nostra porta.
La miseria non è sconfitta nel mondo e l'Europa per prima ha vissuto sulla ignoranza di molti popoli locali,offerndo loro poche cose,ma non la Democrazia.
La nostra cultura italiana,oggi rappresentata da molti comici,anzi tantissimi,non allevia le sofferenze delle menzogne e delle truffe a danno dei cittadini/e.
Così è anche la truffa di Grillo detto il grullo;vuole fregare gli Italiani/e con la logica del tanto peggio tanto meglio,il programma elettorale con il quale ha preso il 25 % dei voti è dimenticato a vantaggio personale e dell'organizzazione del movimento 5S.
Il ragionamento che fa Grillo è semplice : il Porcellum fa ingrandire il movimento con un numero maggiore di eletti,quindi spese in più per gli Italiani,perchè la riduzione è ridicola in confronto al taglio netto delle spese,anzi è controproducente e contradditoria.
Grillo non solo è un illusionista,ma siccome non gli frega nulla delle tasse è pure diventato un infimo sciacallo del Sistema berlusconiano ,PdL -PD.
Quindi il PD deve smettere di mentire spudoratamente in modo viscido,non stà facendo gli interessi del Paese Italia ,ma solo quelli della sua organizzazione politica,grigia,modello glasnost,che si vuole accaparrare le risorse ,per l'organizzazione,non personalmente,queste false ipocrisie non sono accettabili,anche perchè alla fine sbagliano sempre a fare i conti economici per il paese.
L'Italia necessita di una rivoluzione industriale in grande stile e di una certa complessita del fare,ma nei principi e regole è semplice comprensibile a tutti ed eguale per tutti come lo sono le leggi della natura.
Ora e sempre- X Legio - Italica.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.