Grillo : socialista e ladro.

Bo.23.8.13


Grillo : socialista e ladro.

Ricordo esattamente il motivo per il quale grillo venne espulso dalla televisione Italiana,negli anni 80,oggi lo ritrovo petulante che sbraita contro i truffatori e girandosi dice che non gli importa mulla della legge elettorale ovvero il "POrcellum" legge antidemocratica per Principio e regola,ma anzi ciò che gli importa sono le elezioni subito,con il Porcellum.
Grlillo ci vuole derubare della fiducia,lui paladino della gente onesta,contro i truffatori,contro gli ex comunisti,contro gli operai,perchè non li nomina mai,contro l'Istituzione Democratica del Presidente della Repubblica,ovvero Napolitano;Grillo che sbeffeggia Berlusconi con cordialità,vuole il potere tutto per sè approfittando della Legge elettorale antidemocratica perchè così hanno fatto tutti.
Straordinaria metamorfosi di Grillo,sembra lo Spread manipolato da Berlusconi,detto per sua ammissione,per fare il gioco ;con una mano ti dò i soldi e con l'altra te li riprendo,solo che questa volta non si può inventare un Monti perchè Grillo,con il suo movimento personalizzato 5S,rimane l'unico,solo che si è gia scoperto.
Grillo con il suo vaffa a tutti ha sempre dimostrato una scarsa propensione verso le Leggi ed i Principi Istituzionali,non bisogna essere dei furbi per capire che imitava Bossi con Roma ladrona,un'altro stereotipo dell'Italia dei monopoli che non sà cosa inventare per truffare gli Italiani,Clericali compresi.
Solo che questa volta stiamo per essere invasi da una marea di disperati,poveri,ma non troppo,decisi fino alla disperazione e sono oltre 4 miliardi,quindi i nostri ricchi o sono deficienti o furbi vogliono fuggire dal Paese,in entrambi i casi incapaci ed incompetenti.
Grillo è diventato improvvisamente un opportunista della truffa;non vi sono dubbi in proposito,visto la dichiarazione aperta e sconcertante,dopo le urla contro i truffatori,lui si adegua vuole fare il ladro,vuole truffare,un poco,cosa vuoi che sia.
Grillo è ladro,per usare il suo stesso criterio,ma lui ha sempre equiparato il fatto di essere ladri a quello di essere socialisti-comunisti,si vede che Berlusconi ,per Grillo,è un socialista liberale;cioè due volte la stessa cosa.
La condanna a Berlusconi è gia stata pronunciata nel Mondo,mancava solo l'Italia,che ora ha fatto i conti onestamente,tranne per Grillo ,che diventa alterato e si scaglia contro il Presidente della Repubblica,quindi diventa un comico vigliacco a prendersela con la persona anziana,non con la Carica di Presidente.
Grillo diventa l'ombra di quella macchietta che era: ladro e vigliacco,ma forse non abbiamo ascoltato bene in questi anni ,perchè Grillo non ha mai urlato contro le leggi fatte da Berlusconi,quindi a ben vedere ,le cose fatte da Grillo ossequiano sempre il Denaro o la ricchezza sopra ogni cosa.
Grillo quindi non è quella persona che razionalmente vuole organizzare il sistema Politico per il bene del Paese,ma vuole solo diminuire i costi della politica senza cambiare nulla,equivale a dire ;lasciando le cose come le ha volute Berlusconi,che ha derubato troppo gli Italiani,con la ossequisa disponibilità,tacita e complice del PD,o di una buona parte di esso.
Gli elettori sono calati del 50 %,e Grillo è come Monti,ma arriva dopo la puzza di bruciato,la carta vincente per Berlusconi,la prima volta,ma scoperte le carte Grillo è quel ladro che nessuno vorrebbe in casa,visto che per lui non valgono le regole,se non quelle che decide lui.
Solo che Grillo è un incompetente come il suo Guru,cacciato da Telecom per spese ingiustificate,ovvero truffa.
Le regole sono sempre esistite sono quelle che hanno reso Grande l'Impero Romano e sono quelle che lo hanno difeso e preservato in parte,sono quelle regole che la Religione nega,sono le regole del saper fare ,del saper organizzarsi,sulla base di principi Inviolabili,per questo è esistita la decima Legio,per questo è stata sciolta quando si è affidato il compito alla Religione che nella sua Sacralità doveva difendere l'indifendibile:
Oggi insegnano male pure la Storia,in Italia,dato che le nuove tecnologie hanno prodotto una dose di inquinamento anche mentale,pure tra gli scienziati che hanno fatto della scienza una religione scientifica.
Ora e sempre - X Legio - Garibaldi

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 41- 42 e 43 della Costituzione.