Governo ed Opposizione:Letta e Grillo.

BO. 13.6.13



Governo ed opposizione : Letta e Grillo.

L'opposizione si fa dichiarando le cose contro le quali si vuole esprimere un netto disaacordo e lo si motiva dimostrando il perché.
Grillo è all'opposizione,ma pensa di essere alla direzione del movimento,le due cose coesistono e da entrambe si deve aspettare delle novità.
A questo punto ,quando un leader politico chiede aiuto senza discutere nulla del suo operato o è scemo o è un truffatore coluso pure lui.
L'abilità di Letta,quindi di conseguenza anche del PD è stata quella di posticipare, con l'astuzia,il taglio del finanziamento pubblico ai partiti,pensando che con la probabilità del 100 % si andrà alle elezioni prima.
Letta ed il PdL,con scarso senso della contabilità di Stato,hanno posticipato l'azzeramento della Truffa del finanziamento pubblico dei partiti con un provvediemnto truffa,attribuendolo come vittoria del Movimento 5S.
Falso,e doppio Falso,i soldi sono necessari ora allo Stato Italiano per Imprenditori e lavoratori,anche per cancellare l'IMU e  l'aumento dell'IVA.
Quindi letta sta facendo conti falsi che solo a settembre deve scoprire,ma non sarà ancora stato riformato il sistema elettorale.
Grillo a questo punto o è scemo per non aver risposto denunciando il malaffare del decreto del finanziamento pubblico dei partiti, come affossatore dello sviluppo e tenuta del sistema sociale ed economico,oppure Grillo è un colluso compiacente,allora casaleggio è un millantatore che froda Grillo stesso.
Le persone delle quali si è circondato Grillo sono nela stragrande maggioranza dei casi compiacenti delle sue idee ,vaghe,confuse e generiche,ma anche giuste nelle intenzioni.
Le giuste intenzioni di Grillo sono state stravolte da Letta,PD e PdL,truffatori di nuovo dei lavoratori e imprenditori Italiani nel Governo nazionale del Paese.
Grillo non è neppure un Grillo campagnolo da confrontarsi con Letta smascherando la truffa in diretta TV,lo poteva e lo può fare se gli altri ci stanno a confrontarsi.
Grillo ha ragione nel dire che il sistema economico italiano è bloccato e lui da solo non è in grado di ragionare sempre e correttamente sulle azioni da compiere.
In Italia esiste un informazione distorta e malversata ad opera del show business per i politici.
Grillo se non è colluso e non è uno stupido fa bene a cambiare il carattere del suo movimento 5S da privato a no profit con poche regole: quelle  del lavoro con diritto di licenziamento dei deputati incoerenti,ma ccosì facendo deve applicare le regole semplici della democrazia:elezione diretta di un organismo direttivo,il consiglio di progetto.ed eventuali assemblle di controllo e verifica del lavoro.
Grillo ha dalla sua che non ha mai fatto organizzazione politica ed ha iniziato per spirito di giustizia a suo dire,questa è la sua strada..ma in politica non è neppure sufficiente per fare le leggi.

Post popolari in questo blog

Gli Art. 35, 36, 37, 38 della Costituzione.

Gli Art. 29- 30 - 31 della Costituzione.

Gli Art. 76, 77 e 78 della Costituzione.